Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità venerdì 23 febbraio 2024 ore 18:00

Cinzia ha finalmente il suo nuovo trono

Cinzia Chiarini sulla nuova sedia a rotelle

Conclusa la raccolta fondi per una nuova sedia più leggera e agibile: Misericordie, Comune e Fondazione Bocelli fanno festa con Cinzia Chiarini



PONTEDERA — Non è un vero e proprio trono da regina, ma poco importa. Ciò che più conta, infatti, è che la raccolta fondi avviata tempo fa da Cinzia Chiarini, insieme a Elena Cavallini, ha finalmente raggiunto il proprio traguardo, garantendo alla prima una nuova sedia a rotelle, realizzata in titanio.

La storia di Cinzia, in Valdera, è conosciuta: da sempre nel modo dei tessuti, del design e dell’arredamento, da anni ha dovuto ricorrere all'aiuto della sedia a rotelle, a seguito di un incidente stradale. Un evento che non l'ha scoraggiata, ma che anzi l'ha portata a realizzare nuovi progetti, come quello di Vanity Wheel, una app dedicata a rendere più alla moda le sedie a rotelle.

E da oggi, venerdì 23 Febbraio, con la consegna della nuova sedia a rotelle, acquistata grazie a numerose donazioni e all'impegno delle Misericordie di Pontedera e Ponsacco, del Comune di Pontedera e della Fondazione "Andrea Bocelli", Cinzia avrà ancor più libertà di movimento.

"Questo è il risultato della solidarietà che un territorio può dare per garantire una nuova opportunità - ha commentato il sindaco Matteo Franconi - Cinzia si è spesa molto in prima persona, così come le Misericordie. Quando una comunità decide di rimboccarsi le maniche, si vede. Alla fine l'obiettivo è raggiunto: ci auguriamo sia un ulteriore passo per continuare a portare avanti la sua esperienza, perché abbiamo bisogno di esempi e buone pratiche".

"Cinzia mi raccontò il progetto con un messaggio nel bel mezzo di una notte: mi emozionai a tal punto da non riprendere più sonno - ha aggiunto Piero Iafrate, direttore della Misericordia di Ponsacco - siamo partiti con questa avventura e oggi eccoci qua. Ringraziamo tutti coloro che hanno contributo, ma grazie soprattutto a Cinzia per ciò che ci insegna ogni giorno".

Consegnata la nuova sedia, il suo trono, Cinzia ha voluto ringraziare tutti coloro che le sono stati vicini. "Dire grazie non basta - ha concluso - mi emoziona molto avere questa vicinanza e solidarietà da tutti voi. Mi sento in famiglia con tutte queste persone".

Pietro Mattonai
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mattinata uno scontro che ha causato il ferimento di tre persone: tra queste un giovane di 29 anni è stato trasportato d'urgenza a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità