QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°19° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 settembre 2019

Attualità domenica 13 novembre 2016 ore 12:45

Continua la manutenzione lungo le sponde dell'Arno

Partito il secondo lotto di lavori affidati al Consorzio 4 Basso Valdarno. Interventi a Pontedera, Calcinaia, S.Maria a Monte, Vicopisano



PONTEDERA — E' partita la seconda fase (II lotto) della manutenzione ordinaria sulle sponde dell’Arno di II categoria affidata al Consorzio 4 Basso Valdarno dalla Regione Toscana.

Per il primo lotto le lavorazioni, taglio di erba e canne eseguite con mezzi meccanici e a mano sui rilevati arginali e sulle pertinenze del fiume Arno e alcuni affluenti, sono state eseguite sia con l’ausilio di ditte esterne che con l’utilizzo dei mezzi e del personale interno del Consorzio in gestione diretta.

Il fiume è diviso in tronchi di custodia sorvegliati dai dipendenti del Genio Civile / Polizia Idraulica.

Ecco l’elenco dei tratti dell’Arno e dei canali e relative località e/o comuni oggetto degli interventi (I lotto) eseguiti da ditte esterne: canale Usciana e canale Allacciante a Santa Maria a Monte e Calcinaia; fiume Era, torrente Egola, rio Filetto, rio San Bartolomeo, rio Dogaia a Montopoli Valdarno, Pontedera, Ponsacco e Calcinaia; canale Scolmatore a Pontedera e Calcinaia; manutenzione delle opere in Arno Est, Arno Ovest a Vicopisano, Calcinaia, Pontedera, S. Maria a Monte e Montopoli Valdarno; manutenzione delle opere sul canale Scolmatore a Pontedera e Calcinaia; manutenzione delle opere sul fiume Tora a Casciana Terme Lari.

Questi ultimi due interventi prevedono il taglio di alberature e accatastamento o abbruciamento, rimozione depositi con acqua a pressione, ingrassaggi e lubrificazione di viti senza fine, manovellismi, cerniere, snodi e quant’altro, rimozione materiali terrosi a mano o a macchina di tutte le soglie, pulizia con autobotte e canaljet di pozzetti e alloggiamenti vari; pulizia e verniciatura idrometri.

I lavori del primo lotto eseguiti in gestione diretta per un taglio completo, iniziati i primi di giugno e completati nei mesi estivi, hanno riguardato il taglio della vegetazione su argini, scarpate, strade di accesso, pennelli, piste interne ed esterne agli argini nel tratto di fiume Arno che va dallo sbocco fino a Calcinaia/Pontedera, eccetto per il tratto cittadino di Pisa che va dal ponte della Cittadella al ponte della Fortezza che è affidato in manutenzione alla Pisamo.

La perizia finanziata dalla Regione prevede anche il movimento terra per il ricarico di alcune piste di servizio ed il disbosco in alcuni tratti, ma sono stati eseguiti i tagli di vegetazione ed interventi di pronto intervento per presenza di tane negli argini.

Ecco l’elenco dei tratti oggetto degli interventi eseguiti in gestione diretta: dall’immissione in Arno del torrente Zambra di Calci in località Caprona al ponte sull’Arno della SR439 (Tronco in Custodia N.7) a Calcinaia e Pontedera.

Il totale delle opere finanziate dalla Regione Toscana al Consorzio per gli interventi di Manutenzione sull’Arno e sugli affluenti di II categorie ammonta, tra I e II lotto, a un milione e 26mila euro.



Tag

Ocean Viking, Salvini: "Con Conte Italia campo profughi d'Europa"

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità