QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 01 giugno 2016 ore 10:09

Due minorenni in manette per spaccio

Il minore è stato arrestato dalla polizia

I ragazzi agivano insieme a due cugini nella zona di Pisa Migliarino. Uno di loro, quasi diciottenne, è stato arrestato e condotto a Roma



PONTEDERA — Due minorenni di origini tunisine sono finiti in manette con l'accusa di spacciare droga insieme a due cugini maggiorenni. Uno dei due ragazzi deve ancora compiere 18 anni ma è già un pluripregiudicato: è stato arrestato dal personale della sezione anticrimine del Commissariato di Pontedera, in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale per i minorenni di Firenze.

L'accusa è quella di concorso in spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo gli adempimenti di rito, il ragazzo, nell’impossibilità di essere condotto alla casa circondariale di Firenze perché inagibile, era stato destinato all’istituto penitenziario di Bologna. Tuttavia, mentre era in viaggio verso Bologna, accompagnato da personale dipendente, la direzione dell’istituto penitenziario ha comunicato che a causa di problemi interni tutti gli accessi alla struttura erano bloccati. Il ragazzo è stato quindi condotto al carcere minorile di Roma.

Lo spaccio di droga era condotto dai minori nella zona di Pisa Migliarino insieme a due cugini maggiorenni, adesso ricercati, mentre l'altro minorenne è stato già arrestato da ufficio di polizia di un'altra provincia.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni