QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità sabato 14 dicembre 2019 ore 12:42

Due Presepi nel segno di un solo Santo

Sia quello inaugurato nell'ex Oratorio seicentesco sul ponte sia quello che aprirà domattina nella chiesa di fuoriponte sono collegati a San Giuseppe



PONTEDERA — E' un presepe semplice del tipo che piace soprattutto ai bambini quello realizzato quest'anno da maestro Franco Pucci e inaugurato stamattina nell'ex Oratorio seicentesco di San Giuseppe al ponte poi distrutto dalla seconda guerra mondiale e mai più ricostruito perché l'intervento di riparazione e restauro è fermato a metà strada. 

Nel suo nuovo presepe, Pucci mette in grande evidenza, diremmo in primo piano, proprio la capanna della natività mentre il gruppo di case di intonazione toscana è relegato, anche se si vede bene perché Pucci non sbaglia mai la prospettiva. 

All'inaugurazione di questa mattina sono intervenuti il vicesindaco Alessandro Puccinelli, la presidente del consiglio comunale Angela Pirri e la consigliera Rossella Prosperi. Questo presepe ha la caratteristica d'esse visibile anche da fuori essendo protesto da una porta a vetri.

Nella chiesa di San Giuseppe fuoriponte, che dopo la guerra ha sostituito l'Oratorio bombardato contribuendo non poco allo sviluppo del quartiere ormai molto dilatato, sarà invece inaugurato il presepe realizzato da bravissimi volontari che formano, appunto, la compagnia del presepe. Ogni anno muta lo scenario e il massaggio che si vuol dare e che sarà scoperto, appunto, domani mattina dopo la Messa



Tag

Elezioni, Salvini «litiga» con i microfoni: «Quale devo abbassare?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità