QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°19° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 luglio 2019

Attualità lunedì 15 aprile 2019 ore 15:14

Ed ora la Gioconda più grande del mondo

Dopo la maxi statua di Leonardo in piazza Cavour è comparso sul piazzone, a coprire un'impalcatura, il celebre ritratto dal misterioso sorriso



PONTEDERA — Se la statua che in piazza Cavour rappresenta il volto di Leonardo con la grande barba fluente è la più grande mondo, forse, chi sa, il volto della sua Gioconda da oggi raffigurata sul maxi telone che copre l'impalcatura per il restauro del Palazzo Crastan-Pandolfi è anch'essa la più grande del globo. 

E' infatti alta quasi 15 metri e occupa i tre quarti del telone sul cui rimanente spazio è riportato un bel messaggio leonardesco, che non pubblichiamo per non togliere il gusto di leggerselo passeggiando sul piazzone.

Mentre il quadro leonardesco misura soltanto 77x53 centimetri, la maxi Gioconda era stata annunciata già per un paio di settimane fa, quando iniziarono l'inizio le celebrazioni leonardesche. Ma la complessità dell'opera che all'aspetto artistico doveva e deve unire, come in effetti è avvenuto, quello nascondere, proteggere e garantire luce anche a chi lavora sull'impalcatura. ha fatto ritardare l'inaugurazione. Ieri l'architetto Gian Lorenzo Bianchini, che dirige il recupero del palazzo, si è però potuto godere la scena insieme agli atri promotori dell'iniziativa.

Si tratta di un'opera privata _ ovviamente in accordo col Comune, nel quadro dell'iniziativa "Arte per non dormire" e delle celebrazioni per i 500 anni della morte di Leonardo (che per raddrizzare l'Arno operò nella zona della allora Pons ad Heram)_ realizzata dalla ditta Decorarte di Ponsacco con sponsor altrettanto privati. Il grande telone con l'immagine della Gioconda resterà a chiudere il lato sud del piazzone, in attesa che il palazzo Crastan-Pandolfi si mostri di nuovo e con un volto rinvigorito, almeno fino al prossimo Natale.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Sport