QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 20 febbraio 2020

Attualità martedì 04 giugno 2019 ore 14:27

Gran finale di Acque Tour al Teatro Era

Oltre 500 i bambini presenti all’ultima tappa dell’edizione 2018-2019 dell'iniziativa di educazione ambientale, fra giochi, spettacoli e premi



PONTEDERA — Diffondere la conoscenza degli aspetti naturali e tecnologici del ciclo idrico, accrescere negli “adulti di domani” la consapevolezza del valore dell’acqua, promuovere la cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario. Tutto in pieno stile edutainment: “imparare divertendosi”. Obiettivi pienamente raggiunti - a giudicare dal grande successo ottenuto dalla festa di fine anno scolastico - da Acque Tour, il progetto di educazione ambientale gratuito che ogni anno Acque SpA, gestore idrico del Basso Valdarno, propone agli istituti comprensivi della zona. Nell’edizione 2018 - 2019, il Teatro Era di Pontedera è tornato a ospitare la manifestazione, che ha visto oltre 500 bambine e bambini presenti, ragazze e ragazzi provenienti da varie scuole del territorio gestito da Acque.

A fare da cornice all’evento, come ogni anno, è stata la straordinaria esposizione dei lavori realizzati dagli alunni delle scuole, che hanno tradotto in cartelloni, presentazioni digitali, audiovisivi e modellini le oltre 300 ore di attività didattica svolta in classe e sugli impianti. I migliori lavori si sono aggiudicati il premio “Buona da bere”, che consiste in buoni-acquisto per materiali didattici: i riconoscimenti sono andati alla scuola dell’infanzia Diaz di Pontedera (sez. 3-4-5 anni), alle scuole primarie Moretti di Putignano (Pisa, classe seconda) e Mussino di Pescia (classi quarta A e quarta B), e alla scuola secondaria di primo grado di Vicopisano (classe prima C).

A fare gli onori di casa sono stati Liviana Canovai, assessore all’istruzione del comune di Pontedera, e il presidente di Acque Giuseppe Sardu. Nel corso della mattinata si sono susseguite numerose attività ludico-didattiche organizzate dall’associazione La Tartaruga sui temi dell’acqua e dell’ambiente. Evento principale la performance artistica della Palestra Capovolta di Pisa, che è riuscita a coinvolgere totalmente la giovanissima platea.

Acque Tour, giunto alla sua 17esima edizione, ha lo scopo di diffondere la conoscenza del ciclo tecnologico dell’acqua e il funzionamento del sistema idrico integrato: un mondo spesso “sotterraneo” e poco conosciuto, che con il progetto è svelato attraverso percorsi didattici fatti di rappresentazioni, laboratori, visite e gite guidate agli impianti di Acque SpA. Questa attività si pone inoltre l’obiettivo di sviluppare tra i cittadini una riflessione sul tema dell’uso razionale dell’acqua, affinché venga preservata dallo spreco, salvaguardata e valorizzata. Acque Tour coinvolge ogni anno oltre 5mila studenti provenienti da 55 comuni toscani.




Tag

Giù le Vele di Scampia, ecco cosa resta del supermercato della droga più importante d'Europa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cronaca