QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 28 gennaio 2020

Attualità lunedì 19 settembre 2016 ore 15:19

"Grazie carabinieri, grazie cittadini"

Simone Millozzi

Millozzi ha commentato l'arresto dello spacciatore da parte dei militari: "Siamo vicini al carabiniere colpito. La nostra gente non volta le spalle"



PONTEDERA — "Esprimo il plauso e il ringraziamento della città e dell’amministrazione comunale ai carabinieri di Pontedera che, nell'ambito di servizi effettuati ogni giorno per contrastare lo spaccio di droga in alcune zone della città, hanno identificato e fermato uno spacciatore che operava su Pontedera". Con queste parole il sindaco Simone Millozzi ha espresso il suo grazie ai carabinieri per aver bloccato l'attività del malvivente.

"Gli uomini dell’arma - ha proseguito il primo cittadino - hanno rapidamente operato con coraggio e tempestività. Esprimo la vicinanza e il ringraziamento di tutta la comunità al carabiniere che è rimasto colpito dallo spacciatore nel tentativo di fuga. Apprezzo inoltre il senso civico e la collaborazione di alcuni cittadini che hanno immediatamente sostenuto e supportato l'azione delle forze dell'ordine. I nostri cittadini non si girano dall'altra parte quando assistono ad un evento di criminalità. L'omertà e l'indifferenza non fanno parte della nostra cultura".

"Il Comune di Pontedera - ha concluso Millozzi - insieme alle forze dell’ordine della città continuerà ad operare con la massima efficacia e con il massimo impegno per contrastare questi episodi di micro-criminalità. Il livello di professionalità degli operatori delle forze dell’ordine è molto buono in questa città e la collaborazione tra gli enti è massima. Continueremo quindi tutti ad operare nella stessa direzione per garantire un alto livello di qualità della vita nella nostra città. Senza alcuna concessione".



Tag

Conte, la foto di Berlino e il posto che non c'era: «Un errore del protocollo, abbiamo protestato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca