Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PONTEDERA18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Spettacoli sabato 28 novembre 2015 ore 13:10

Guidino "disgraziato" nel film di Pieraccioni

Dopo il Grande Fratello e la collaborazione col registra Veronesi, la prossima esperienza di Guido Genovesi è con l'autore del Ciclone



PONTEDERA — C'è anche un pontederese nel cast dell'ultimo film di Leonardo Pieraccioni, nelle sale da lunedì 7 dicembre. Si chiama Guido Genovesi, meglio noto come "Guidino". A non conoscerlo sono in pochi.

Faccia nota per le strade del centro, a lungo titolare di un negozio in piazza Cavour, la sua popolarità è esplosa con la partecipazione al Grande Fratello nel 2004. Altra popolarità giunse con un'ormai celebre bestemmia, sfuggitagli proprio mentre si trovava nella casa del reality: uno sfogo che attirò l'attenzione di molti sulla sua persona, ma che gli costò pure l'espulsione.

Guido è stato contattato da Pieraccioni per prendere parte alla realizzazione del film Il professor Cenerentolo, in cui reciterà la parte del "disgraziato". Di più, non è dato sapere. Anche i risvolti della trama aspettano di rivelarsi sul grande schermo al momento della proiezione, perché stavolta Guidino tiene a freno la lingua e svela pochi retroscena: si sa che interpreterà la parte di un compagno di cella di Pieraccioni, ospite di un carcere sull'isola di Ventotene, dove è imprigionato per un colpo in banca, tentato insieme a un dipendente (Massimo Ceccherini) per salvare dal fallimento la sua impresa edile.

Non mancheranno ovviamente gli sketch comici in salsa Toscana, come da sempre nei film del regista fiorentino.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca