Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità lunedì 01 marzo 2021 ore 17:50

Sei Comuni donano un laringoscopio al Lotti

I sindaci Alderigi, Cecchini e Gherardini donano il laringoscopio al reparto di terapia intensiva del Lotti
I sindaci Alderigi, Cecchini e Gherardini donano il laringoscopio al reparto di terapia intensiva del Lotti

Lo strumento, valore 15mila euro, va al reparto di Terapia intensiva. Può essere utile all’intubazione tracheale nei casi più gravi di Covid-19



PONTEDERA — Un progetto nato poco meno di un anno fa, quando i reparti di terapia intensiva degli ospedali del territorio cominciavano a riempirsi di pazienti malati di Covid-19

Un anno fa medici e infermieri dovevano prestare le necessarie cure a persone positive al virus e necessitavano di adeguati dispositivi di protezione, che spesso non avevano.

Per questo motivo sei Comuni dell’Unione Valdera ovvero Bientina, Buti, Capannoli, Calcinaia, Casciana Terme Lari e Palaia, hanno promosso una raccolta fondi che è servita nell’immediato a rifornire il personale dell’ospedale Lotti di dispositivi individuali di sicurezza, quali mascherine di tipo FFP2 e camici, ma che è continuata fino ad arrivare ad una cifra ragguardevole che ha permesso, in accordo con il direttore sanitario della struttura, di acquistare strumentazioni utili per il reparto di terapia intensiva. Dell'Unione Valdera fa parte anche Pontedera che però, hanno spiegato dalla sede di via Brigate Partigiane, quando nacque questa iniziativa non aderì, virando su altre azioni.

L’iniziativa si chiama Proteggiamoli e ha permesso in questi mesi di acquisire, oltre a dispositivi di sicurezza e materiale utile per medici e infermieri, anche un ecografo. A questa dotazione si aggiunge anche un laringoscopio, del valore di 15mila euro e di ultima generazione che oggi è stato donato al reparto di anestesia e terapia intensiva, diretto dal dottor Paolo Carnesecchi.

“Anche a nome della direzione - ha detto Carnesecchi - ringrazio i sindaci e tutta la cittadinanza che in questo anno difficile ci sono stati sempre vicini"

"Consideriamo - ha detto ancora Carnesecchi - che in questo anno abbiamo ricoverato in terapia intensiva 300 pazienti tra cui 20 positivi al Covid-19. Il laringoscopio sarà molto utile nell’attività di reparto: è uno strumento che consente di procedere all’intubazione tracheale nei casi più gravi in cui il controllo delle vie aerei e più difficoltoso”.

“La campagna Proteggiamoli – ha detto la presidente dell’Unione, Arianna Cecchini – ha coinvolto associazioni, aziende e singoli cittadini dei nostri comuni che ringraziamo per il loro contributo a questa causa. Credo dobbiamo essere fieri di questa risposta e della generosità che il nostro territorio ha saputo mostrare in un frangente tutt’altro che facile per famiglie ed imprese. Un ringraziamento particolare va anche all’Uffico Gare dell’Unione che in piena pandemia ha gestito l’acquisto. Abbiamo mostrato che la Valdera sa essere solidale”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nell'ultima settimana i contagi sono tornati a salire, sia a livello provinciale pisano, sia a livello regionale. Ecco i Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Renzo Frullini

Venerdì 23 Luglio 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca