QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Spettacoli mercoledì 02 marzo 2016 ore 16:04

I Motus si mettono a nudo

Foto di: Ufficio stampa Teatro Era

Al Teatro Era l'ultimo spettacolo della compagnia sperimentale che si chiama "MDLSX". In scena un'autobiografia costellata di elementi di alter ego



PONTEDERA — Sabato 5 marzo alle 21 e domenica 6 marzo alle 18,30 tornano i Motus con l’ultima creazione MDLSX. Silvia Calderoni, attrice-icona dei Motus, dopo 10 anni si mette a nudo in uno scandaloso coming-out e si avventura in questo esperimento dall’apparente formato del D-jay/ Vj Set, per dare inizio a un’esplorazione sui confini.

MDLSX è autobiografia costellata di elementi di alter ego, tra questi Cal, in riferimento a Calliope, protagonista ermafrodita di Middlesex di Jeffrey Eugenides, Premio Pulitzer per la narrativa nel 2003, e al tempo stesso diminutivo del cognome di Silvia (Calderoni).

Lo spettacolo, mostrando la confusione tra fiction e realtà, oscilla - da Gender Trouble a Undoing Gender. "Lo spettacolo - così come ha scritto la compagnia stessa – si definisce un piccolo ordigno sonoro, inno lisergico e solitario alla libertà di divenire dalla territorialità forzata, dall’appartenenza a una Patria”.

Domenica 6 marzo segue lo spettacolo un incontro con la compagnia aperto al pubblico. L’incontro è inserito nel percorso laboratoriale Scritture sulla scena, nato in collaborazione tra il Centro per la sperimentazione e la ricerca teatrale di Pontedera del Teatro della Toscana e il dipartimento di civiltà e forme del sapere dell'università di Pisa, con il coordinamento scientifico della professoressa Anna Barsotti, docente di discipline dello spettacolo.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca