Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 marzo 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni risponde a Bonelli: «In 5 mesi ho prosciugato l'Adige? Neanche fossi Mosè»

Attualità mercoledì 15 marzo 2023 ore 19:15

Il commercio tra Notte Granata e proteste

Un momento dell'incontro con i commercianti in saletta "Carpi"

Presentato il calendario di eventi fino a Luglio, mentre alcuni commercianti lamentano le poche presenze in centro e chiedono più controlli di sera



PONTEDERA — Da un lato c'è un calendario di eventi già predisposto - e pronto a essere ulteriormente arricchito - che ha nel 24 Giugno, giorno della Notte Granata fu Notte Bianca, il proprio clou; dall'altro, qualche polemica sulle condizioni del commercio a Pontedera e del centro città, che alcuni negozianti vedono sempre più buio e sempre meno sicuro.

Una riunione a tutto tondo quella tra il vicesindaco Alessandro Puccinelli e una trentina di commercianti pontederesi, rappresentanti anche da Confcommercio e Confesercenti, durante la quale l'amministrazione ha presentato il calendario di massima per il primo semestre del 2023.

"Speravo in partecipazione maggiore - ha esordito Puccinelli - rischio di ripetermi, ma sono dispiaciuto quando in questi incontri c'è mancanza di partecipazione: siamo pronti alle critiche, anche accese, ma serve essere presenti".

"Pontedera, nonostante tutte le difficoltà, è ancora una piazza importante e che attrae imprenditori anche da fuori Toscana - ha aggiunto - questa piazza, però, dev'essere valorizzata, non dobbiamo adagiarci sugli allori, ma lavorare insieme: l'amministrazione e le associazioni, così come i commercianti, devono fare squadra per fare il bene della collettività".

E la lista degli eventi, proposta ai commercianti, è lunga: da questo fine settimana, ovvero sabato 18 e domenica 19 Marzo, con il mercatino di piazza Cavour, via Primo Maggio e via Saffi, passando tra gli altri per tre edizioni straordinarie del mercato, l'Expo Motori, i Vespa Day a fine Aprile, il ritorno di Ponte di parole e della Mangialonga, oltre a quello della Festa della birra e delle aperture serali in estate, che dovrebbero continuare a essere due a settimana.

Nessuna particolare obiezione sul calendario. Quanto, al contrario, su alcuni temi ormai storici. "Pontedera è sempre più buia e sempre più vuota - hanno detto dei commercianti presenti - lo spostamento del cinema in periferia ha portato via tante persone, così come l'accorpamento delle scuole nei poli lontani dal centro. Dobbiamo far tornare i pontederesi in centro".

Per questo, alcuni commercianti hanno proposto di installare, nelle serate del fine settimana, alcuni tavolini con delle sedute per unire pubblici esercizi e negozi, creando delle collaborazioni per stimolare gli acquisti. "Siamo disponibili a occuparci della gestione, in modo da creare una situazione piacevole per chi gira per Pontedera - hanno aggiunto - sicuramente, però, servono anche maggiori controlli delle forze dell'ordine, perché spesso si verificano brutti episodi".

Da parte di alcuni commercianti, poi, un po' di scetticismo, oltre che sul nome dell'evento clou, ovvero la Notte Granata, anche sulla presenza dei mercatini, reputati talvolta di scarsa qualità.

Un tema sul quale, durante l'incontro, si è acceso anche un piccolo battibecco tra Confesercenti e Confcommercio. Entrambe le associazioni, comunque, hanno puntualizzato di essere impegnate nel costante miglioramento dell'offerta e nell'ascolto degli associati. In attesa, comunque, di un bando complessivo per la gestione dei mercatini, sul quale starebbe lavorando l'amministrazione.

"Sulle proposte emerse faremo senz'altro una riflessione approfondita, mentre sui controlli il Comune fa quello che è possibile nei limiti delle proprie capacità - ha concluso Puccinelli - il calendario proposto può essere allargato e, per la Festa dei commercianti, solitamente in programma a Settembre, speriamo che un impulso venga direttamente dai negozianti: a quel punto, l'amministrazione sarà più che lieta di contribuire".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cane superstar adottato da una famiglia di Santa Maria a Monte, diventato famosissimo sui social, riceverà il riconoscimento dalla Pro Loco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Politica