QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°11° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Attualità martedì 21 novembre 2017 ore 17:20

Il Comune non "gonfia" la Tari

Marco Papiani

Dopo le notizie di alcuni casi di duplicazione della quota variabile, l'assessore Papiani tranquillizza i cittadini: "A Pontedera mai applicata"



PONTEDERA — "Vorrei chiarire ai cittadini di Pontedera che, in merito a queste notizie su possibili errori nel calcolo della quota variabile della Tari sulle pertinenze delle abitazioni, il Comune di Pontedera non ha mai applicato, fin dall'istituzione della Tares nel 2013 e della Tari nel 2014, una quota variabile su garages e cantine di pertinenza delle abitazioni. Pertanto, nelle bollette non si sono verificate duplicazioni di tassazione o addebiti ingiustificati e le bollette sono e sono state quindi regolari". E' la precisazione fatta dall'assessore al bilancio Marco Papiani dopo che nei giorni scorsi sulla stampa nazionale sono apparse notizie di presunte duplicazioni della quota variabile della tassa sui rifiuti a danno dei cittadini (in allegato sotto l'articolo la circolare ministeriale in merito, ndr). 

Anche a Palazzo Stafanelli, racconta l'assessore in una nota, "stanno arrivando cittadini e contribuenti Tari a chiedere informazioni. Qualcuno ha anche presentato richiesta di rimborso".

Secondo quanto riferito da Papiani, invece, a Pontedera non si sono verificati addebiti ingiustificati. "Le tariffe applicate nel Comune di - ha aggiunto - sono regolarmente pubblicate sul sito istituzionale e possono essere riscontrate con le bollette già in possesso dei contribuenti, oltre che con quelle in corso di recapito per il saldo 2017".



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità