comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump se ne va, il mondo può tirare un sospiro di sollievo

Cronaca lunedì 09 novembre 2020 ore 13:11

In giro di notte con la scusa del mal di denti

La polizia pontederese ha fermato un'auto con alla guida un uomo residente a San Giuliano e al suo fianco un amico residente a Cascina



PONTEDERA — Era circa l'una e mezza di questa notte quando i poliziotti del Commissariato di Pontedera, di pattuglia per vigilare sul rispetto del cosiddetto "coprifuoco" anti-Covid, hanno fermato un'auto con a bordo due uomini di origini straniere, quello alla guida residente a San Giuliano Terme e il passeggero a Cascina.

Alla domanda del perché si trovassero in strada a Pontedera a quell'ora, il guidatore ha risposto che stava accompagnando l'amico al pronto soccorso perché colpito da un forte mal di denti. A quel punto i poliziotti hanno accompagnato i due all'ospedale, dove però il paziente è stato rifiutato.

Alla fine le motivazioni fornite per l'uscita notturna non hanno convinto del tutto gli agenti, anche perché l'uomo colpito da mal di denti avrebbe potuto rivolgersi alla guardia medica, senza coinvolgere l'amico sangiulianese, e neppure era ben chiaro perché si fossero spinti fino a Pontedera. 

Risultato: il guidatore è stato multato per aver violato il cosiddetto coprifuoco con una sanzione da 533 euro, considerato l'aggravio per l'utilizzo dell'auto. Nessuna sanzione per l'amico, non potendo accertare il malessere riferito.  



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Cronaca