Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA15°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità lunedì 12 giugno 2023 ore 17:00

Infortunio al lavoro, sciopero di Cobas e Usb

I sindacati chiedono maggior sicurezza sulla viabilità interna dopo aver riportato un incidente avvenuto ai danni di un'operaia ferita a una gamba



PONTEDERA — Una dipendente si infortuna a una gamba e scatta lo sciopero di un'ora a fine turno in tutto lo stabilimento Piaggio. Lo hanno annunciato il sindacato Sial Cobas, che ha riportato l'episodio, e l'Unione sindacale di base.

"La lavoratrice si è infortunata a una gamba mentre un carrello faceva manovra nei viali interni della 2r - hanno spiegato i delegati della Rsu - da tanto tempo la Piaggio ignora le nostre richieste per migliorare la viabilità. Hanno deciso di continuare coscientemente a far lavorare in una situazione di rischio evidente, scommettono sulla nostra salute, per spendere il meno possibile, evidentemente tranquillizzati da organi di vigilanza delle istituzioni sempre troppo comprensive della logica d'impresa".

"Ma questo rischio si gioca ogni giorno sulla nostra pelle di lavoratori, e non dobbiamo aspettare nessuno: dobbiamo agire noi stessi se vogliamo essere rispettati - hanno concluso - nei verbali inviati all'azienda e nella piattaforma approvata con i lavoratori in assemblea rivendichiamo spazi adeguati per la viabilità e protezioni delle zone di lavoro".

Anche da Simone Selmi di Usb arriva la richiesta di maggior sicurezza sul posto di lavoro. "Dopo l'ennesimo infortunio avvenuto nell'officina 2r come Rsu Usb, dichiariamo un'ora di sciopero a fine turno per tutti i turni per tutto lo stabilimento - ha detto - spazi ristretti e ritmi di lavoro troppo alti sono causa di numerosi infortuni. Non possiamo tollerare più queste situazioni: la dirigenza si deve assumere le proprie responsabilità, non possiamo più permettere che lo stabilimento di Pontedera sia un luogo insicuro utile solo ai profitti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cordoglio dell'Ateneo senese, dove Ceccanti ha insegnato fino a 78 anni. Nel 1992 fu insignito come Grande Ufficiale al Merito della Repubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola