comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid-19, anticorpi monoclonali: viaggio nel laboratorio di Pomezia che li produce

Sport lunedì 06 marzo 2017 ore 13:14

Le battaglie dei rugbisti della Bellaria

Per gli Under 12 quattro sfide con due vittorie, un pareggio e una sconfitta. I seniores in trasferta hanno impensierito la capolista Rufus



PONTEDERA — Prova di resistenza fisica degli Under 12 a Salviano sul campo dei Lions Amaranto nella giornata disputata sabato 4 marzo. La pioggia non ha mai dato tregua durante le quattro partite disputate e anche i numerosi nuovi arrivati nella compagine hanno avuto modo di sperimentare lo slogan "più ti sporchi più ti diverti".

I ragazzi hanno incontrato Rufus San Vincenzo, Cus Pisa, Titani Viareggio e i padroni di casa Lions. Partenza un po' sotto tono contro il Rufus e tanti ovali passati attraverso la rete difensiva allentata dalla pioggia. Risultato: una netta sconfitta.

Nelle partite contro Cus Pisa e Titani la Bellaria under 12 ha ritrovato la grinta provando passaggi e instaurando belle sinergie di gioco anche con i neofiti. Dopo due meritate vittorie, con i ragazzi tutti già abbastanza provati dal freddo e con il gioco che si faceva sempre più problematico a causa della pioggia incessante, è arrivato l’ultimo incontro con i Lions pareggio.

Colpaccio sfiorato dei seniores che impegnati in trasferta sul campo di San Vincenzo spaventano non poco la capolista Rufus, fino a oggi incontrastata dominatrice del campionato. I ragazzi di Aldo Donato e Simone Morganti escono dal campo sconfitti con enorme rammarico visto che fino a 20 minuti dalla fine si trovavano in vantaggio grazie alla prima meta realizzata da Massimo Pellizzari e alla seconda ottenuta in conseguenza di una Maul. Purtroppo un evitabile cartellino giallo ha permesso ai forti avversari di giocare in superiorità numerica nel momento clou della partita e proprio in questa fase è avvenuto il definitivo sorpasso che ha fissato il punteggio finale sul 17-14 per i padroni di casa. 

Il campionato riprenderà dopo l’ultima pausa per la concomitanza del 6 nazioni con il match interno che ci vedrà opposti agli Etruschi, compagine giovane in netta crescita che oggi si è permessa il lusso di battere i Medicei. Ci vorrà un’altra prova di forza come quella odierna per cercare di avere la meglio, ma se la squadra continuerà a fornire prestazioni come quelle delle ultime settimane si prospetta un finale di campionato che potrà regalarci altre soddisfazioni.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità