QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°27° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 giugno 2019

Elezioni domenica 19 maggio 2019 ore 14:55

"Avviso Pubblico è un impegno, non uno slogan"

Il presidio Libera di Pontedera invita tutti i candidati che hanno firmato l'appello ad affrontare con attenzione e serietà i temi della legalità



PONTEDERA — Il botta e risposta fra Fabiola Tocelli, candidata a sindaco del M5s, e il sindaco Simone Millozzi (Millozzi, "Toncelli chieda scusa o la querelo"), non è passato inosservato al presidio Libera di Pontedera. Che, pur non entrando nel merito della questione, chiede maggior attenzione ai candidati.

"Noi ragazze e ragazzi del Presidio Libera di Pontedera “Domenico Gabriele” negli ultimi giorni abbiamo chiesto a ciascun candidato alla carica di Sindaco di sottoscrivere l’impegno dei singoli punti contenuti nella carta dell’Appello di Avviso Pubblico. Si ricorda che “Avviso pubblico” è una associazione costituita da una rete di enti locali che concretamente s’impegnano per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile. In tale appello sono contenuti alcuni princìpi fondanti di Libera stessa: la lotta alla corruzione e la promozione di pubbliche amministrazioni trasparenti.

L’appello s’inserisce coerentemente nell’attività svolta dall’Associazione Libera, dal Comune locale al nazionale, che promuove l’impegno e l’attivismo della cittadinanza affinché la res pubblica, e la sua amministrazione, siano monitorati secondo i canoni della trasparenza e della legalità.

Tale attività viene concretamente realizzata con un dialogo con tutte le forze politiche che condividono i principi ed i valori fondanti la nostra Costituzione e facendo soprattutto attenzione che i partiti politici (o, meglio, qualche esponente poco attento…) non sfruttino il nome dell’Associazione per garantirsi, o peggio accattivarsi, una credibilità nei confronti di chi non solo condivide, ma vive con costante impegno, i valori dell’Associazione. L’attività del Presidio di Libera di Pontedera, non prescinde quindi dalla Politica, ma dai Partiti o meglio (soprattutto durante la campagna elettorale) dagli esponenti degli stessi.

Invitiamo pertanto tutte le forze politiche impegnate in questa campagna elettorale a non strumentalizzare il progetto e l’”Appello di Avviso Pubblico” per meri e cinici fini elettorali; invitiamo piuttosto quest’ultimi a sentire “il peso della firma” dell’appello che hanno sottoscritto, soprattutto quando la campagna elettorale sarà finita e le urne avranno decretato il legittimo vincitore.

Frattanto, continueremo a monitorare l’operato dei candidati ai quali rivolgiamo un ulteriore appello ad affrontare, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, le tematiche fondanti della nostra associazione (come ad esempio i Beni Confiscati alla criminalità organizzata, il loro riutilizzo ai sensi della 109/1996, la memoria ed il ricordo delle vittime di mafia e la lotta alla corruzione) con la dovuta attenzione e preparazione, senza sfruttarli, con una superficiale ed inesatta trattazione, ai soli fini elettorali.

Ciò detto, noi continuiamo con la nostra campagna per le elezioni amministrative del nostro Comune pubblicando il video dei vari candidati, nel rispetto di tutte le forze politiche e democratiche delle quali sono espressione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Spettacoli