QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Elezioni mercoledì 08 maggio 2019 ore 17:25

Progetto Pontedera, incontro con il prof Vannucci

Il professor Alberto Vannucci

Vannucci parlerà di "Legalità nell’azione amministrativa. Sempre!", mentre i candidati della lista firmeranno l'appello di Avviso Pubblico



PONTEDERA — La lista Progetto Pontedera invita ad un incontro pubblico con il professor Alberto Vannucci, ordinario presso la facoltà di scienze politiche dell’Universita di Pisa per una conferenza dal tema "Legalità nell’azione amministrativa. Sempre!" 

L’incontro si svolgerà all'interno del locale Vivo in Via Rossini 77 a Pontedera domani, giovedì 9 maggio, con inizio alle 18,30. Interverrà il candidato di Progetto Pontedera Gianni Ferdani e i candidati della lista firmeranno l’appello lanciato da Avviso Pubblico ai candidati alle elezioni amministrative 2019.

"L’appello “La buona politica e la buona amministrazione per prevenire e contrastare mafie e la corruzione” - spiegano da Progetto Pontedera - è composto di 12 punti specifici che impegnano i candidati a rispettare e promuovere una serie di azioni concrete che vanno dal riconoscimento della Costituzione italiana come fonte primaria delle regole della comunità politica, considerando i suoi principi, insieme a quelli sanciti nelle Carte sui diritti umani e sulle libertà fondamentali, come riferimento del proprio impegno politico per arrivare la lotta ai fenomeni mafiosi e corruttivi come sfida prioritaria della propria azione, assumendo ogni iniziativa volta a contrastare la presenza di associazioni mafiose nel territorio al fine di prevenire ogni forma di condizionamento mafioso, clientelare e affaristico, nell'ambito della propria attività amministrativa, di salvaguardare la libertà di impresa e la concorrenza leale, di diffondere e rafforzare la cultura della legalità soprattutto tra le nuove generazioni.

L’appello si ispira alla Carta di Avviso Pubblico, documento redatto da un gruppo di lavoro di esperti, giuristi, funzionari pubblici e amministratori locali – coordinato dal Prof. Alberto Vannucci – che hanno rivisitato e aggiornato la Carta di Pisa, il codice che l’associazione aveva presentato nel 2012, prima dell’entrata in vigore di alcune leggi antimafia e anticorruzione.
La Carta di Pisa è un codice etico fatto non tanto di buoni propositi e belle intenzioni, ma un documento che prevede anche divieti – es. non ricevere regali superiori ai 100 euro in un anno – e sanzioni, che vanno dalla censura pubblica sino alle dimissioni.Progetto Pontedera ritiene necessario basare la propria azione politico amministrativa vincolando il proprio mandato anche a questa azione. Oggi più che mai c’è necessita di buone pratiche nelle attività amministrative e ritiene che questo sia un passaggio di civiltà ormai ineludibile".



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni