comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
«Il nostro sogno: Roma tutta tricolore vista dall'alto con il drone». Le immagini spettacolari mai viste

Cronaca mercoledì 25 luglio 2018 ore 13:19

Malato e violento, la polizia usa lo spray

Gli agenti hanno spruzzato lo spray al peperoncino in dotazione per riuscire a bloccare un uomo, intento a sfasciare i locali della cooperativa Arnèra



PONTEDERA — Lunedì pomeriggio, attorno alle 13,30, una pattuglia del 113 è intervenuta d’urgenza nella sede della Cooperativa Arnèra di via Brigate Partigiane, dove un uomo affetto da disturbi psichiatrici, da tempo seguito dai servizi sociali, stava minacciando gli operatori presenti che nel frattempo si erano barricati in una stanza, mentre lui si era dato allo sfascio di sedie e armadi.

Conoscendo il soggetto - trattasi di un 26enne ivoriano richiedente asilo, pregiudicato, attualmente sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata per un anno dal febbraio scorso in quanto socialmente pericoloso -, i poliziotti intervenuti hanno fatto ricorso allo spray al peperoncino, riuscendo così a placare la sua furia per poi trasferirlo al reparto psichiatrico dell’ospedale di Pontedera, dove è da tempo seguìto.

"Il successo dell’intervento - hanno sottolineato dal commissariato di polizia pontederese -, che si è concluso senza che sia lo straniero che il personale abbiano riportato lesioni eventualmente provocate dall’inevitabile contatto fisico, è dovuto principalmente all’utilizzo dello spray in dotazione da pochi mesi alle pattuglie, che si è rivelato quale efficace presidio di contenimento delle intemperanze dell’esagitato cittadino ivoriano".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca