Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellingham segna all’98esimo ma non vale: Valencia-Real Madrid finisce con accese proteste

Sport lunedì 16 ottobre 2023 ore 22:40

Monologo granata, Rimini spazzato via in 30 minuti

L'esultanza dei granata dopo il gol di Angori

Benedetti master class, Ianesi imprendibile: i granata schiantano i romagnoli e tornano alla vittoria. A segno Angori, due volte Catanese e Nicastro



PONTEDERA — Il posticipo del lunedì al "Mannucci" è dolcissimo per i granata, come un dessert a fine pasto: un 4-0 rotondo al Rimini e 3 punti che, finalmente, tornano a Pontedera dopo un mese e mezzo di astinenza in campionato.

A convincere, però, non è solo il punteggio, che avrebbe potuto anche essere più largo. È piuttosto la prestazione a far stropicciare gli occhi in tribuna: autoritaria, sicura, quasi spietata. L'esatto contrario di quanto visto col Pineto soltanto una settimana fa.

Per gli appassionati del calcio estivo d'antan, i granata chiudono la pratica in appena un tempo del trofeo birra Moretti. Protagonisti assoluti di questa mezz'ora di dominio totale Benedetti a destra e Ianesi a sinistra. Semplicemente irresistibili, i due costringono la difesa romagnola a imparare a memoria i numeri sulla loro schiena.

I tifosi granata in gradinata

Mister Max Canzi

Ed è dai piedi del secondo che nasce il vantaggio di Angori, che approfitta di un tiro smorzato per battere col piattone sinistro Colombi. Passano una manciata di minuti e Benedetti infiamma la corsia di competenza, si accentra e serve un cioccolatino per Catanese, al posto giusto nel momento giusto.

Ianesi, autore di un'ottima prova

Angori dopo il gol del vantaggio

Quasi una fotocopia l'azione del tris di neppure 10' più tardi: a cambiare è la fascia, perché è di nuovo Ianesi a inventare e a servire, con caparbietà, l'assist per il numero 13, che si fa trovare pronto ancora una volta per la doppietta personale.

Il Rimini, travolto dalla sfuriata granata, non ci prova neppure, e quando lo fa fa soltanto il solletico alla difesa granata. Che, in avvio di ripresa, soffre invece qualcosina in più, senza però davvero rischiare: Stancampiano, preferito a Lewis, rimane spettatore non pagante se non per un grande intervento in uscita.

Il bruciore di stomaco dura qualche minuto, poi il Pontedera riprende in mano la situazione e sfiora il quarto gol in almeno un paio di occasioni. Finché, a metà ripresa, arriva anche il punto esclamativo con il gol di Nicastro, che insacca di testa il cross al bacio di Catanese.

Nicastro al terzo gol in stagione

La partita ha poco altro da aggiungere, se non qualche sporadico tentativo del Rimini di rendere la trasferta toscana un po' meno amara. Per il Pontedera, invece, un viaggio di andata e ritorno: dai 4 gol subiti a Pescara ai 4 rifilati al Rimini. Un gran bel biglietto da visita per il match di domenica 22 Ottobre, quando i granata faranno visita alla capolista Torres

***

Il tabellino di Pontedera-Rimini 4-0

Pontedera: Stancampiano; Calvani, Espeche, Guidi; Perretta (77' Gagliardi), Catanese (72' Delpupo), Ignacchiti, Angori (72' Ambrosini); Benedetti (77' Provenzano), Ianesi (69' Paudice), Nicastro. A disp.: Lewis, Vivoli, Martinelli, Pretato, Marrone, Fossati, Selleri, Salvadori. All.: Massimiliano Canzi.

Rimini: Colombi; Tofanari, Lepri, Gigli, Semeraro; Megelaitis (46' Langella), Marchesi (24' Lombardi); Iacoponi (46' Selvini), Lamesta, Capanni (46' Cernigoi); Morra (79' Ubaldi). A disp.: Colombo, Pietrangeli, Stanga, Accursi, Bouabre, Acampa, Rosini, Leoncini. All.: Emanuele Troise.

Arbitro: Gianluca Renzi della sezione di Pesaro (Assistenti: Roncari-Galigani; 4° assistente: Cappai).

Reti: 13' Angori, 21' e 29' Catanese, 67' Nicastro.

Pietro Mattonai
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cascine di Buti piange la scomparsa di Stefano Matteoli. In vacanza con la famiglia, era alla guida di un'auto che si è ribaltata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità