comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°30° 
Domani 20°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Truffe servizi per cellulari, il procuratore Greco: «Io vittima della frode, me ne sono accorto ai giardinetti»

Attualità giovedì 02 giugno 2016 ore 16:30

Morto il leader Saharawi, parlano gli attivisti

Il gruppo, attivo anche in Valdera, ha commentato la scomparsa del presidente della Repubblica Araba Saharawi Democratica, Mohamed Abdelaziz



PONTEDERA — "E' stato un esempio non solo per i Saharawi, ma anche per tutti coloro i quali sono venuti a contatto con la lotta pacifica di questo popolo e hanno deciso di sostenerla e condividerla, in nome della giustizia, della libertà e del diritto inalienabile all'autodeterminazione". Con queste parole gli attivisti Saharawi, presenti anche in Valdera, commentano la morte del presidente della Repubblica Araba Saharawi Democratica e segretario generale del Fronte Polisario, Mohamed Abdelaziz, scomparso alcuni giorni fa.

"Il gruppo degli attivisti Saharawi, composto da giovani sia Saharawi che Italiani - hanno scritto in una nota -, dopo aver appreso la notizia, vuole esprimere il proprio cordoglio a tutti i cittadini Saharawi, cogliendo l'occasione per sottolineare l'importanza, ora più che mai, della prosecuzione nella dura ma giusta lotta pacifica verso l'autodeterminazione. Inoltre, coglie l'occasione per esortare tutti gli amici di questo popolo a mantenere l'impegno di far conoscere la sua storia e sostenerne la lotta politica. Ringraziamo dell'esempio politico e umano che Mohamed Abdelaziz ci ha lasciato in eredità: una vita di Resistenza inscindibile dalla lotta stessa del suo Popolo".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità