QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 23 agosto 2019

Attualità sabato 23 marzo 2019 ore 11:28

Parcheggi blu, Millozzi spiega

La navetta al parcheggio scambiatore nell'area mercato
La navetta al parcheggio scambiatore nell'area mercato

Lega, critiche e raccolta firme sui 112 stalli gratuiti tolti. Il sindaco: "Sanno che in quel quartiere ci sono 2000 parcheggi liberi su 2500 totali?"



PONTEDERA — Dopo l'intervento di ieri "La Lega vuole i parcheggi gratuiti per l'ospedale" in cui gli esponenti del Carroccio criticavano "la trasformazione di 112 parcheggi gratuiti presenti in Piazza della Solidarietà in stalli blu a pagamento" e annunciavano una raccolta firme, il sindaco Simone Millozzi ha chiarito l'operato dell'amministrazione riguardo ai parcheggi.

L'intervento del cittadino inizia con "oltre il blu delle strisce. Le ragioni alla base delle scelte sui parcheggi".

"Come già già annunciato nello scorso novembre abbiamo intrapreso alcune iniziative sul sistema della sosta e della mobilità per contemperare le varie esigenze di chi in città ci vive e chi viene per ragioni di lavoro, di servizio o di svago. Rammento in primo luogo che abbiamo due navette gratuite che dal lunedì al sabato, a ciclo continuo, consentono un collegamento con i punti nevralgici di Pontedera da due parcheggi con 2.100 stalli di sosta. Per dare alcune risposte alle esigenze dei lavoratori dipendenti, dei commercianti e dei professionisti che gravitano intorno al quadrante urbano "sud ferrovia" abbiamo dedicato uno spazio (110 parcheggi circa) in Piazza della Solidarietà utilizzabile esclusivamente con un abbonamento agevolato. L'obiettivo parallelo è pure quello di liberare le dotazioni di sosta "bianche" presenti nelle aree contigue e favorire le possibilità di sosta dei residenti". 

"Per quanto riguarda il parcheggio davanti alla Biblioteca Comunale abbiamo riscontrato che i 25 stalli liberi venivano ad essere costantemente occupati da automobili che rimanevano lì anche per giorni interi, usati come garage privati, rendendo impossibile il ricircolo delle auto e l'occasione di sosta "breve" finendo per impedirne l’utilizzo agli oltre 1.000 utenti giornalieri della biblioteca ed agli altri frequentatori delle attività presenti sull'asse Piaggio. Abbiamo quindi ritenuto utile ed opportuno renderli a pagamento attivando allo stesso tempo una fermata della navetta in via IV Novembre, a pochi passi dalla biblioteca". 

"L'incentivo all'uso dei parcheggi scambiatori e delle navette gratuite, è inutile ribadirlo, migliora la vivibilità della città ed ha indubbi benefici sia sul traffico che sull'ambiente. Ho saputo che la Lega di Pontedera non ha perso l'occasione di dare prova della superficialità con cui si approccia alle questioni chiedendo il ripristino di quei 100 posti liberi senza prendersi nemmeno la briga di sapere che in quel quartiere abbiamo l'80% di parcheggi gratuiti (2.000 su 2.500 totali)"

"Sono fiducioso che prima o poi abbiano voglia di attivare una discussione pubblica proponendo soluzioni ai problemi da affrontare piuttosto che cucire semplici slogan alle quattro parole d'ordine che sono abituati a dire" ha concluso Millozzi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Cronaca