QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità sabato 22 luglio 2017 ore 14:00

Piccoli ambasciatori Saharawi ospiti a La Rotta

I bambini accolti dalla Regione nel periodo estivo sono stati salutati dalle istituzioni, hanno pranzato e trascorso un pomeriggio di giochi



PONTEDERA — Ieri al Parco Fluviale di La Rotta a si è tenuta una iniziativa dedicata all’accoglienza dei bambini Saharawi ospitati in tutta la Regione Toscana per il periodo estivo. 

La giornata è stata organizzata dalle associazioni Crescere Insieme e Yallah Maa’na, supportate dal Coordinamento Regionale Toscano a sostegno della Repubblica Saharawi.

Durante la mattina si è svolto un dibattito che ha visto gli interventi del presidente di Yallah Maa’na Fabio Roberto Tognetti, del consigliere Floriano Della Bella - che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale -, del vice presidente del Coordinamento Regionale Toscano Giorgio Savini, della consigliera regionale Alessandra Nardini e, infine, del rappresentate della Repubblica Democratica Araba del Sahara Abdallahi Mohamed Salem.

Tutti gli interventi hanno rimarcato l’importanza e il significato dell’accoglienza dei “piccoli ambasciatori di pace” nella nostra Regione, sia per garantire loro la possibilità di ricevere adeguate visite mediche e di passare la stagione estiva lontano dalle temperature torride del Sahara, sia per tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica su quella che deve essere considerata una violazione del diritto internazionale da parte del Marocco che, nonostante gli inviti dell’ONU, continua a occupare illecitamente il Sahara Occidentale, patria del popolo Saharawi.

La giornata si è conclusa con un pranzo gentilmente offerto dal circolo Il Campino di La Rotta e con i giochi organizzati dagli animatori del Calimero Club di Livorno. 



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Politica