QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°15° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 08 dicembre 2019

Cultura domenica 14 aprile 2019 ore 09:29

Il Liceo Classico brilla al premio Asimov

Il gruppo dei premiati

​Ottimo risultato degli studenti del Liceo Classico “Andrea da Pontedera” alla quarta edizione del “Premio Asimov” per l’editoria scientifica



PONTEDERA — Ottimo risultato degli studenti del Liceo Classico “Andrea da Pontedera” alla quarta edizione del “Premio Asimov” per l’editoria scientifica divulgativa. 

Ideato dal fisico Francesco Vissani per avvicinare gli studenti al mondo della scienza attraverso la lettura critica di opere di divulgazione scientifica e istituito grazie alla collaborazione del Gran Sasso Science Institute con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ha visto la partecipazione di oltre 2000 studenti provenienti da 11 regioni italiane, valutati da una commissione di 250 membri, costituita da docenti di scuola superiore, docenti universitari, studenti di dottorato, giornalisti, scrittori, rappresentanti del mondo della cultura.

La classe IV A del Liceo Classico ha partecipato al Premio con un’attività di alternanza scuola lavoro coordinata dalla professoressa Anna Maria Gennai, in collaborazione con la dottoressa Sandra Leone, responsabile regionale del Premio Asimov per la Toscana e ricercatrice INFN. Gli studenti avevano il compito di leggere 7 libri di divulgazione scientifica, scelti dalla commissione tra cinquanta pubblicati negli ultimi due anni, scrivere una recensione e attribuire una valutazione al libro letto. 

Con le preziose indicazioni del dottor Massimiliano Razzano, ricercatore e giornalista scientifico, e sotto la guida delle insegnanti di lettere Monica Mascagni e di matematica e fisica Anna Maria Gennai, hanno prodotto lavori che sono risultati i migliori della Toscana. La commissione ha premiato le 14 migliori recensioni per ogni regione e la Toscana ha ottenuto le valutazioni più alte in Italia. 

Le scuole toscane che hanno partecipato sono state, oltre al Classico “A. da Pontedera”, il Classico Galilei e lo Scientifico Dini di Pisa, il Cecioni e l’Enriques di Livorno, il Sarrocchi di Siena, il Fermi di Grosseto, il Da Vinci di Massa e il Giovanni da Castiglione di Castiglion Fiorentino. Con 6 premiati su 14, gli allievi della 4a hanno ottenuto il miglior risultato in Toscana

Ecco i loro nomi:

Gregorio Fogli menzione speciale per la recensione al libro "Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo", Federico Ferretti, premiato per "Il giro del mondo in sei milioni di anni", Matilde Reggio, premiata per "Viaggi nel tempo", Stefano Biondi, premiato per "Elogio della parola", Vittoria Bonnannini, menzione speciale per "Elogio della parola", Ludovica Ascari, premiata per "Elogio della parola", Giada Ben Salem, premiata per "Scienziate nel tempo. 100 biografie", Valeria Novi, menzione speciale per “Scienziate nel tempo. 100 biografie”. Premiato inoltre Giorgio Campomori, per "Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo" e menzione speciale a Samuele Nuti per la recensione dello stesso libro (assenti alla pemiazione).

I 6 studenti autori delle migliori recensioni si recheranno nel prossimo ottobre a Catania, per la cerimonia conclusiva durante la quale si riuniranno i vincitori di tutte le regioni partecipanti. 



Tag

Krampus a Vipiteno, la sfilata tradizionale sfocia in violenza

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca