QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°15° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 16 dicembre 2019

Cultura lunedì 26 novembre 2018 ore 09:00

Pienone per il libro su trucchi e frodi alimentari

Alla biblioteca Gronchi gli autori, Il famoso magistrato Caselli e il professor Masini, hanno dialogato anche col pubblico



PONTEDERA — Tutta esaurita la sala convegni delle biblioteca Gronchi per la presentazione del libro "C'è del marcio nel piatto" scritto a due mani dal magistrato Gian Carlo Caselli, ora impegnato nella lotta al sottobosco agro alimentare e che viaggia ancora con la scorta, e dal professor Stefano Masini, entrambi presenti. 

Ha moderato l'incontro il giornalista Mario Mannucci che ha dato la parola soprattutto al pubblico, con vari e interessanti interventi. 

Il libro dimostra come le truffe e i sotterfugi nel campo dell'alimentazione siano tanti e siano presenti praticamente in tutti i settori, per cui il cittadino deve innanzitutto stare molto attento a leggere le etichette dei prodotti che compra, scartando subito quelli dove la 'spiegazione' delle sostanze non convince. 

Si è parlato anche di caporalato e di agro mafie, molto diffuse, e di prezzi che alla base della catena, ovvero l'acquisto dall'agricoltore, sono così bassi da sfiorare il ridicolo mentre diventano dieci e più volte più grandi quando sono sui banconi del supermercati.

L'iniziativa è stata organizzata dallo Slow Food Valdera, associazione che promuove il mangiar sano col patrocinio del Comune. Sia Caselli che Masini hanno parlato usando un linguaggio chiaro mentre al termine della serata c'è stato il rito dell'acquisto dei libro con la firma degli autori.



Tag

Cosa vedeva Santori dal palco e le proposte delle sardine

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Imprese & Professioni

Attualità