QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità venerdì 30 marzo 2018 ore 06:30

"Propaganda becera accompagnata da sciacallaggio"

Floriano Della Bella

Così il segretario Pd Pontedera Della Bella ha definito l'intervento di Arcenni in materia di sicurezza e furti: "Rende ridicole questioni serie"



PONTEDERA — "Se Matteo Arcenni attribuisse alle parole che usa il peso che le parole invece meritano, in ogni ambito e non solo in politica, si accorgerebbe che il suo intervento in cui definisce “Pontedera sotto assedio” è scritto talmente male e pensato ancora peggio da rendere una questione seria, qual è quella della microcriminalità e della sicurezza delle famiglie e delle attività economiche, la classica occasione per fare un po' di propaganda becera accompagnata da un miserrimo sciacallaggio sui fatti di cronaca". Non è per niente d'accordo e replica per le rime il segretario Pd Pontedera Floriano Della Bella all'intervento dell'esponente di Fratelli d'Italia Centro Destra Valdera Matteo Arcenni in merito alla situazione della sicurezza e dei diversi furti che nei giorni scorsi hanno colpito varie attività commerciali. 

"Quel che ha fatto e può fare un comune sul tema della sicurezza è ormai così noto che sembra davvero superfluo star qui a rimarcarlo - ha aggiunto Della Bella -: se la destra pontederse non avesse ancora chiare le competenze di un Sindaco vada pure a chiederlo al Sindaco di Cascina dove, come purtroppo da molte parti, anche ieri si sono verificati episodi di furti. Quel che fanno le forze dell'ordine è altrettanto noto: anzi il Partito Democratico coglie l'occasione di questa ennesima e sterile polemica per esprimere alle donne ed agli uomini dei Carabinieri, della Finanza, della Polizia di Stato e della Polizia Locale gratitudine per la dedizione con cui svolgono il proprio difficile ruolo nelle città e nell'intero paese".

E ancora: "Arcenni dovrebbe sapere, ma finge di non saperlo, che solo ulteriori risorse umane, strumentali, economiche, che solo normative più efficaci, velocità dei processi e certezze della pena, all'interno di un sistema di controllo sociale diffuso e coordinato delle forze dell'ordine, si può contrastare davvero quei fenomeni di microcriminalità così odiosi e, purtroppo, spesso impuniti. Il Partito Democratico di Pontedera sta dalla parte di chi il problema dei furti cerca di contrastarlo con azioni serie e concrete sostenendo da un lato ogni azione che può fare, e fa un comune, e dall'altro chiedendo agli altri poteri dello Stato di intraprendere ogni sforzo possibile per combattere l'illegalità. Il PD rispetta il ruolo ed il lavoro di chi ha la competenza di occuparsi della sicurezza dei cittadini ed a loro esprime la propria solidarietà: contrasteremo sempre l'irresponsabilità di chi, in cerca di facile consenso solletica i timori legittimi dei cittadini, con la solita propaganda di bottega. Un atteggiamento che finisce per denigrare anche il prezioso ed insostituibile impegno di chi in quell'ambito spende ogni possibile energia. Per non parlare poi - ha concluso Della Bella - del fatto che Arcenni continua con la solita superficialità ad associare aggettivi inqualificabili ed irripetibili a Pontedera: non fa certo un servizio alla città, ai suoi abitanti, ai suoi commercianti ed offende l'orgoglio di chi questa città la ama davvero".



Tag

Clinton incontra Zingaretti a New York: "Sono così felice di vederti, Thank you!"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità