Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Von der Leyen all'ultimo voto, Orbán e le partite decisive per l'Europa
Von der Leyen all'ultimo voto, Orbán e le partite decisive per l'Europa

Attualità giovedì 19 gennaio 2023 ore 19:00

Rete del gas, scattano i lavori in centro città

L'assessore Mattia Belli durante la presentazione dei lavori

In partenza il primo lotto degli interventi per l'ammodernamento: micro cantieri per non bloccare il traffico e nessuno scavo su Corso Matteotti



PONTEDERA — Prima toccherà al centro e alle vie laterali. Quindi, a fine anno, viale IV Novembre e parte di Fuori del Ponte; infine, ma soltanto tra 2024 e 2025, al quadrante dell'ospedale "Lotti" e di via Galimberti. Un intervento in tre lotti per l'ammodernamento della rete di distribuzione del gas, che come per quella idrica, mira a rinnovare completamente l'infrastruttura esistente.

"Faremo un intervento di ammodernamento di vari quadranti della città secondo un accordo triennale spalmato tra 2023, 2024 e 2025 su tre lotti del territorio cittadino - ha puntualizzato Mattia Belli, assessore ai Lavori pubblici - il primo lotto coinvolgerà in particolare circa 1,7 chilometri di rete, che si snodano nel centro".

Con ordine, appunto: il primo lotto, che si concentrerà sul centro cittadino, si dividerà in due fasi. La prima, che partirà la prossima settimana, dovrebbe concludersi entro la fine di Maggio. "Naturalmente, prima di di avviare un intervento di riqualificazione, prima di tutto occorre intervenire  sui sottoservizi - ha spiegato - a breve sarà varato un piano simile per quanto riguarda la componente elettrica, mentre con Acque il lavoro prosegue dopo il maxi intervento di Luglio".

Da sinistra: Del Sarto, Rossano Lorenzini e Buzzelli di 2i Rete Gas

Per quanto riguarda la rete di distribuzione del gas, sarà la ditta 2i Rete Gas Spa a gestire gli interventi, che giocoforza comporteranno dei disagi, ma solo ed esclusivamente sul traffico e la sosta. "Durante la gestione dei cantieri qualche difficoltà c'è sempre: i problemi del breve periodo, però, saranno più che compensati dai vantaggi nel lungo periodo - ha aggiunto Belli - si lavorerà su micro cantieri di 30-40 metri, quindi i divieti di sosta saranno proporzionali e non fissi. Non sarà mai interrotta l'erogazione del gas, tranne a conclusione dei lavori quando serviranno alcune ore per effettuare lo switch sulla nuova rete".

"I primi interventi che saranno eseguiti riguarderanno la dorsale di via Marconcini - ha detto Stefano Buzzelli, responsabile dell'azienda per l'area gas di Massa, che ricomprende Pontedera - saranno sostituite le parti interrate e sarà un cantiere in continuo avanzamento che sfrutterà anche una tecnologia di trivellazione orizzontale controllata: per questo, Corso Matteotti non sarà interessato da scavi".

In poche parole, per intervenire sulla rete che corre sotto la via principale del centro, gli operai interverranno con due perforazioni distanti tra loro anche 60 metri, che però non intaccheranno i sanpietrini che ricoprono il Corso.

Sullo sfondo, la cartina per il secondo lotto

"L'intervento è stato concordato anche con i residenti - ha detto Federico Orsini, presidente della Consulta del centro - siamo stati rassicurati della massima attenzione per quanto riguarda gli spostamenti pedonali e l'agibilità di tutti i cittadini. Monitoreremo gli interventi, fiduciosi che si svolgano in maniera ordinata e con il minimo disagio".

Anche le attività rimangono disponibili a collaborare. "Avevamo già condiviso questo percorso e ringraziamo l'amministrazione per averci incluso - ha affermato Claudio Del Sarto, coordinatore Valdera e Cuoio per Confesercenti - era un intervento necessario, vista l'età dell'impianto attuale. Non avere lo spegnimento del gas per le attività, inoltre, è ottimale".

Conclusa la prima fase, dunque, i lavori proseguiranno con la seconda, presumibilmente a partire da Giugno e per il continuo dell'estate. A quel punto, l'amministrazione è pronta a subentrare per dar vita a un intervento di riqualificazione, che sarà presentato successivamente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il folto gruppo è partito di prima mattina per raggiungere Santo Stefano d'Aveto. Presente anche l'assessore Puccinelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità