comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°26° 
Domani 18°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 21 settembre 2020
corriere tv
Beppe Sala al voto: «Sostituiti 195 presidenti, ma Milano ha risposto»

Attualità mercoledì 07 agosto 2019 ore 17:20

Rischio temporali, poi torna il gran caldo

Allerta meteo in codice giallo per il nord della Toscana, Valdera compresa, a causa di una perturbazione atlantica attesa per questa sera



PONTEDERA — Una perturbazione atlantica tende a interessare il nord Italia e marginalmente la Toscana, dova dalla sera di oggi, mercoledì, è atteso un aumento della instabilità. Per questo è stata diramata un'allerta meteo in codice giallo per rischio idrogeologico e temporali a partire dalla mezzanotte e fino alle 13 di giovedì 8 agosto, che riguarda l'area nord della regione, Valdera compresa.

Nel dettaglio, dal tardo pomeriggio di oggi, mercoledì, possibilità di locali precipitazioni a carattere di rovescio o temporale sulle zone di nord-ovest (in particolare sulla Lunigiana). Durante la notte e nelle prime ore del mattino di domani, giovedì, locali temporali potranno interessare anche le zone costiere centro-settentrionali e le aree limitrofe. Nel pomeriggio miglioramento sulla costa, fenomeni sparsi sulle zone interne, in particolare sull'Appennino e sull'Amiata. 

Sono previsti cumulati massimi fino a 50-70 mm sul nord-ovest, medi fino a 20 mm. Sulla costa massimi fino a 30-50 mm, medi non significativi. Sulle zone interne massimi fino a 30-40 mm. Intensità fino a 30-40 mm/h.

Passata questa perturbazione, il Consorzio Lamma ha previsto una possibile nuova, breve, fase di caldo intenso in arrivo tra il 10 e il 13 agosto, a causa del temporaneo consolidamento di un promontorio sub-tropicale sul Mediterraneo centro-orientale.

"Per quanto riguarda la Toscana - hanno specificato dal Consorzio - le temperature saliranno sopra i valori medi anche di 3-5 gradi portandosi probabilmente fino a 36-38 gradi tra sabato e martedì per poi però riportarsi gradualmente nella norma. Questa volta, a causa della posizione dell'asse del promontorio (dal Marocco e l'Algeria verso l'Europa orientale), sarà probabilmente un caldo più umido sulla nostra regione rispetto ai due precedenti episodi".




Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Sport

Politica

Politica