QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°24° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità mercoledì 12 settembre 2018 ore 14:30

Round Table 73, aperto l'anno sociale

Presentati con una conviviale programma e attività del club. Indetta un'asta benefica per devolvere il ricavato alla onlus Nel Sorriso di Valeria



PONTEDERA — Sabato scorso è stata organizzata la conviviale di apertura del nuovo anno sociale per la Round Table 73 Pontedera, alla quale hanno partecipato circa 50 persone.

Il presidente Matteo Tagliaferri ha presentato i programmi e le attività del club, nonché le attività benefiche dell’anno mirate ai bambini.

Durante la cena è stata indetta un asta benefica, grazie al contributo della Tee4TWo, azienda del territorio, il ricavato sarò devoluto alla associazione onlus Nel Sorriso di Valeria di San Miniato .

Il presidente dell’associazione Lucio Tramentozzi ha illustrato ai presenti le attività di Benefiche legate all’istruzione dei giovani sia in Italia che all’estero , in particolar modo le adozioni scolastiche , che consistono nel sostenere un bambino a scuola per sei anni nella Costa D’avorio con un contributo di 150 euro l’anno.

Presenti anche amici in rappresentanza dei club Round Table 19 Livorno , Round Table 22 Firenze , Round Table 41 Siena , Round Table 53 Carrara – Val di Magra, Round Table 57 Pisa , Round Table 62 Imola e Ladies Circle 13 Bologna .

La Round Table è un'organizzazione dedicata a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, imprenditori, uomini d'affari e di cultura che si impegnano a svolgere al meglio le rispettive attività. La sua principale finalità è quella di favorirne l'incontro, promuovendone l'amicizia e le intese personali e svolgendo anche iniziative di carattere filantropico.

Tratto caratteristico della Round Table è l'età dei suoi soci che, decadono da tale qualità al compimento del quarantesimo anno di età.

In Italia si è sviluppata dal 1958 ed esistono ad oggi sul territorio nazionale molti club locali detti Tavole. Ogni tavola è composta da almeno dieci soci detti Tablers fino ad un massimo di quaranta, dei quali non più di tre possono esercitare la stessa professione.



Tag

Lucio Presta: «Io allenatore di Renzi? Ho curato solo le scene» - Il videoracconto della Leopolda 10

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cronaca