QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°20° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 04 gennaio 2017 ore 09:10

Sangue e violenza nella casa famiglia

Un'aggressione è avvenuta questa notte in via Colombo dove un giovane ha assalito gli operatori della struttura e ferito i carabinieri



PONTEDERA — Notte di violenza alla casa famiglia di via Colombo, nel quartiere Oltrera, dove si è verificata un'aggressione con spargimento di sangue. Le informazioni al riguardo sono ancora sommarie.

Da una prima ricostruzione, pare che un giovane straniero di origine senegalese abbia dato in escandescenze, fino alla perdita totale del controllo, arrivando ad aggredire prima un operatore e il coordinatore responsabile della struttura, poi i carabinieri delle diverse pattuglie accorse sul luogo. L'aggressione si sarebbe verificata con un coltello e con un manganello preso ai militari.

Questa mattina in via Colombo c'erano ancora i mezzi delle forze dell'ordine. Le tracce di sangue sul terreno conducevano di fronte alla struttura, che si trova vicino alla chiesa di San Giuseppe, sul lato opposto della strada.

Il ragazzo è maggiorenne ma è ospite della struttura che prevede un servizio di supporto per i giovani che hanno trascorso diversi anni nella casa famiglia e hanno appena compiuto il diciottesimo anno. Dopo una fuga durata tutta la notte, all'alba i carabinieri sono riusciti a bloccarlo davanti alla comunità.

Il giovane è rimasto per alcune ore in stato di fermo all'ospedale di Pisa, poi in mattinata è stato condotto in carcere in attesa della convalida delle attività da parte del giudice.



Tag

Catania, ritrovata la «biga di Morgantina» rubata dal cimitero monumentale

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Imprese & Professioni

Cronaca

Sport