QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°25° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Attualità venerdì 16 dicembre 2016 ore 10:00

Sciopero a singhiozzo alla Sole Spa

La mobilitazione è stata indetta dall'Usb per tutta la giornata di venerdì 16 dicembre: "​Contro l’arroganza della dirigenza aziendale"



PONTEDERA — Uno sciopero a singhiozzo per tutta la giornata di venerdì 16 dicembre alla Sole Pontedera Spa. Così si è mobilitata l'Unione Sindacale di Base per contrastare "l’arroganza della dirigenza aziendale".

"Da diverse settimane i delegati Rsu, anche su mandato delle assemblee dei lavoratori, avevano richiesto un incontro urgente con la dirigenza aziendale per discutere di alcune questioni relative all’organizzazione del lavoro - hanno spiegato in una nota dall'Usb -. Nello specifico la fermata produttiva di dicembre che viene gestita senza alcun confronto con la Rsu e la nuova “sperimentazione” della turnazione mensa ,che ha portato un’enorme guadagno, in termini di tempo, all’azienda e contemporaneamente disagi significativi ai lavoratori , la. Alle reiterate richieste i dirigenti hanno negato qualsiasi incontro ufficiale".

"Il mancato incontro sindacale è solo la punta dell’iceberg di una situazione diventata ormai insostenibile - sbottano dall'Usb -. Solo qualche giorno fa è avvenuto un episodio gravissimo, ad una lavoratrice con problematiche di salute riconosciute e certificate, per il quale era stata attrezzata una postazione particolare, è stato chiesto di eseguire una mansione vietata dalla sua prescrizione. Il capo reparto dopo il primo rifiuto ha convocato il medico aziendale che ha richiesto anch’esso alla lavoratrice di eseguire la suddetta mansione: si deve semplicemente sforzare un pochino, basta un po’ di sacrificio... Dopo pochi minuti di lavoro è sopraggiunto un malore che ha costretto l’operaia ad abbandonare il posto di lavoro".

Anche sul fronte del lavoro interinale, per l'Usb, la situazione non è delle migliori. "Alcuni precari avevano deciso di iscriversi al sindacato per iniziare un percorso di rivendicazione. L’azienda ha reagito con una campagna di pressione e minaccia facendo capire ai lavoratori che avrebbero dovuto disdire la tessera se volevano rientrare a lavorare. E’ utile ricordare che la Sole Spa appartiene a Maurizio Stirpe, tra i presidenti della Confindustria nazionale, con delega alle relazioni industriali".

Oltre allo sciopero di venerdì, la Rsu ha invitato i lavoratori e le lavoratrici ad astenersi dal prestare attività lavorativa anche il sabato successivo.



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura