comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:44 METEO:PONTEDERA-1°9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità lunedì 11 gennaio 2021 ore 10:38

Scuola, ingressi quasi al completo e tranquilli

Più di duemila studenti sono entrati nelle classi del villaggio scolastico. Ad aspettarli forze dell'ordine e volontari. Visita dell'assessore Nardini



PONTEDERA — Tutto bene stamani il rientro a scuola per metà degli studenti medi pontederesi, nel complesso sono circa 5500, in gran parte residenti nel circondario allargato.
Sono arrivati con i pullman rafforzati e usati al 50 per cento dei posti, mentre altri sono stati portati in auto dai genitori. 

Già di prima mattina, intorno alle otto, il piazzale dello stadio era sorvegliato e presidiato dalle forze dell'ordine e da volontari della protezione civile, con le auto di polizia, carabinieri e vigili che hanno anche percorso in auto le strade e le piazzette della città scolastica. Un secondo turno, con meno ragazzi, è entrato alle nove.
Nei giorni scorsi c'erano state proteste studentesche contro la didattica a distanza, con striscioni e studenti seduti a terra, ma, come detto, stamani è andato tutto bene, con la speranza che si prosegua così. 

Mentre toccherà poi al secondo turno, anch'esso con circa 2600 studenti. Alcuni andranno a scuola al Palazzo Blu, fuori dalla città scolastica.

A Pontedera stamani visita dell'assessore regionale a istruzione e formazione Alessandra Nardini:" Abbiamo lavorato senza sosta per arrivare a questo risultato ed è un giorno importante per tantissime ragazze e tantissimi ragazzi, che hanno affrontanto sacrifici pesantissimi."

Nardini, assieme al sindaco Franconi e all'assessore comunale Mori, ha visitato le scuole del villaggio scolastico di Pontedera: il "XXV Aprile", l'Its Marconi, l'Ipsia Pacinotti, il Liceo Montale e l'Istituto tecnico commerciale Fermi.

"Sono anche stata alla fermata bus del villaggio, verificando l'afflusso e l'arrivo dei mezzi aggiuntivi. Attenendoci sempre alle indicazioni nazionali, abbiamo avuto come obiettivo fisso quello di riportare in presenza il massimo numero di studentesse e studenti consentito. Il risultato di oggi è molto importante, per loro e per tutto il mondo della scuola, e continueremo a monitorare scrupolosamente la situazione, aggiornando ogni decisione sulla base dei dati e degli orientamenti forniti dal Governo", ha concluso Nardini.

Un'altra giornata di ripartenza per la scuola toscana: oggi le secondarie di secondo grado riprendono in presenza al...

Pubblicato da Alessandra Nardini su Lunedì 11 gennaio 2021


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca