QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Elezioni venerdì 26 aprile 2019 ore 16:54

Scuola Mandela, replica del Comune al M5s

"Sulla Scuola dell'infanzia Nelson Mandela i consiglieri del Movimento 5 Stelle sbagliano e confondono i ruoli: il Comune è intervenuto correttamente"



PONTEDERA — In relazione alle dichiarazioni di due esponenti del Movimento 5 Stelle in merito allo stato della scuola Nelson Mandela e alla fruibilità del giardino ( vedi articolo correlato ), l'assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Pontedera precisa quanto segue:

"La critica dei consiglieri del Movimento è mal indirizzata ed il Comune, rispetto alle proprie competenze, si è mosso in merito alla agibilità del giardino che, per quanto riguarda l'ente, risulta fruibile da parte dei bambini. La competenza sull'acquisto del gioco di cui parlano è chiaramente dell'istituzione scolastica che pure ha avviato – a partire da ottobre - la procedura di gara dovendo muoversi lungo la filiera degli adempimenti burocratici che non hanno certo velocizzato la pratica di acquisto.

L'attenzione dell'Amministrazione Comunale alla scuola dell'Infanzia di via Morandi è stata massima e ampiamente verificabile quando a seguito dell'incendio del 2018 si è provveduto in tempi velocissimi al ripristino delle aule permettendo il rientro in classe dei bambini a tempo di record. Il Comune ha poi recentemente effettuato interventi sull'area verde, sistemato il vialetto di accesso ed ha sollecitato l'Amministrazione Provinciale chiedendo l'intervento sui pini presenti nell'adiacente area dell'Istituto Superiore Montale ottenendo rassicurazioni per la messa in sicurezza nei primi giorni di maggio (e non “in estate” come affermano i consiglieri dell'opposizione).

Nonostante il fatto che in campagna elettorale tutti i pretesti siano buoni per contestare l'operato del Comune, questa critica appare o superficiale o strumentale. E pure in campagna elettorale sarebbe cosa buona e giusta, soprattutto da parte di amministratori in carica, non dimenticare quelle che sono le competenze e le prerogative dei vari organi e articolazioni dello Stato".



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità