Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA13°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Spettacoli venerdì 16 luglio 2021 ore 14:59

Sfida a 5 per la rivelazione Sete Sóis Sete Luas

La gara per il Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas Castello d’Oro fra Samir Peonia, Gli Elen, Giovanni Azzarelli, Alessio Palagi e Katia Pugliese



PONTEDERA — Anche quest’anno torna l’atteso contest musicale per il Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas – Castello d’Oro, promosso e organizzato dal Festival Sete Sóis Sete Luas con il sostegno del comune di Pontedera, Regione Toscana e Fondazione Pisa e il supporto logistico della Proloco di Montecastello. Domani - sabato 17 Luglio 2021 -, a conclusione della XXIX edizione del Festival Sete Sóis Sete Luas, sei musicisti emergenti saliranno sul palco di Piazza Malaspina, nel bellissimo e suggestivo borgo di Montecastello, per esibirsi davanti al pubblico e ad una giuria tecnica che decreterà il vincitore. 

Grazie all’attribuzione del Premio, a un solo musicista sarà concessa l’opportunità di partecipare a una produzione musicale internazionale in Portogallo, dove collaborerà con importanti musicisti provenienti dai molteplici paesi luso-mediterranei della rete del Festival sotto la direzione di un professionista. Inoltre, la band vincitrice potrà esibirsi sul palco del Centrum Sóis Sete Luas di Pontedera all’interno della programmazione invernale.

A partire dalle 21,30 Samir Peonia, Gli Elen, Giovanni Azzarelli, Alessio Palagi e Katia Pugliese si esibiranno e si sfideranno fino all’ultima nota per vincere la settima edizione del Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas – Castello d’oro.

Samir Peonia

Samir Peonia ha cominciato a suonare la chitarra all’età di 9 anni con Veronica Barsotti, musicista e insegnante dell’Accademia della chitarra di Pontedera. Ha già partecipato a molte esibizioni solistiche di chitarra classica a Pontedera e nella provincia di Pisa e si è esibito con Andrea Valeri, chitarrista di fama internazionale.

Elen

Gli Elen sono i fratelli Davide e Romina Andreozzi. Davide si è approcciato fin da piccolissimo alla chitarra elettrica per poi passare a quella acustica. A settembre del 2018 ha vinto il concorso di chitarra acustica "New Sound of Acoustic Music" per il quale gli hanno dedicato un articolo sulla rivista italiana "Chitarra Acustica"; nello stesso anno ha pubblicato il suo album solista " Il personaggio nascosto" e ha aperto il tour mondiale ad Andrea Valeri. Insieme alla sorella Romina ha formato gli Elen. Il duo così costituito già al suo esordio ha ricevuto il premio della giuria popolare al "San Vito in Festival" al foro Boario di Lucca e ha aperto il concerto del Primo Maggio a Capannori sullo stesso palco su cui hanno suonato Nada, Niccolo Fabi, Stazioni Lunari, Giorgio Canali (ex CSI), Ginevra di Marco, Cristina Donà, Gianni Maroccolo e Massimo Zamboni. Il 27 Gennaio 2021 è uscito il loro primo album Redemption accompagnato dal videoclip del brano Quietness prodotto da Valkosproduction e diretto da Matteo Kossmen. Negli ultimi mesi il loro album Redemption è stato recensito su Music Map, Progressivamente, Oltre le Colonne, Kultunderground, Flight of Pegasus(Grecia).

Giovanni Azzarelli

Giovanni Azzarelli ha iniziato a suonare la chitarra all’ età di 11 anni, sotto la guida di Andrea Valeri all’Accademia della Chitarra di Pontedera. In breve tempo si è appassionato al mondo della chitarra acustica e alle tecniche di fingerpicking. Nel 2016 ha partecipato alla 1° edizione del TuscanyGuitar Camp organizzato da Andrea Valeri, Michael Fix ed Adam Rafferty, con i quali ha avuto l’opportunità di suonare. Nel 2018 ho partecipato a un progetto di gemellaggio organizzato dalla scuola di musica a Slupsk in Polonia. Attualmente si occupa di composizione e di arrangiamento musicale e continua lo studio del fingerpicking, jazz, rock, soul e blues.

Alessio Palagi

Alessio Palagi ha iniziato a suonare la chitarra elettrica all’età di 8 anni per poi smettere all’età di 10 anni. A 16 anni ha ricominciato a suonare sia la chitarra elettrica che quella acustica studiando prima all’Accademia musicale Chorus a Livorno seguito da Piergiorgio Piras e in seguito all’Accademia della Chitarra a Pontedera con l’insegnante Andrea Valeri. A Maggio 2021 la casa di produzione Valkos Production ha prodotto il suo primo singolo ‘’Vieni Via Con Me’’ e a giugno, il suo secondo singolo ‘’Siamo Fatti Così’’.

Katia Pugliese

Katia Pugliese ha iniziato gli studi musicali di canto e chitarra in Calabria, dove è nata. Nel 2013 si è trasferita a Pisa per ragioni di studio e ha frequentato la Music Academy di Pisa e ancora l’Accademia di Musica Stefano Strata. Nel corso degli anni ha compiuto un’evoluzione che l’ha portata dall’essere semplice interprete ed esecutrice a diventare una cantautrice. Vanta quattro inediti prodotti ma non ancora pubblicati.

La giuria sarà composta da Maria Rolli, coordinatrice di produzione del Festival Sete Sóis Sete Luas, Iacopo Tognarelli, insegnante di chitarra, musicista ed ex-vincitore del Premio Rivelazione e Sarah Esposito, giornalista per La Nazione. 


Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del Fuoco sul posto per spegnere il rogo. Una persona ustionata è stata soccorsa dal 118. Ad andare a fuoco una tappezzeria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità