QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°20° 
Domani 12°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità venerdì 28 settembre 2018 ore 18:00

Pontedera sperimenta la tariffa puntuale

Al via da lunedì prossimo, per tre mesi, il periodo di prova sulle utenze aziendali in quattro zone: Chiesino, zona industriale Gello, Pip3, La Bianca



PONTEDERA — Chi più differenzia, meno tasse paga. È questo il principio di base del sistema della tariffazione puntuale sui rifiuti differenziati che, dopo Calcinaia, Geofor comincerà a praticare anche a Pontedera.

La novità, annunciata da tempo dall’amministrazione comunale, è stata presentata stamani durante una conferenza stampa in municipio dal sindaco Simone Millozzi, dall'assessore Matteo Franconi e dai responsabili Geofor Luca Pesce e Luca Contini.

Al via quindi da lunedì 1 ottobre per tre mesi una fase di sperimentazione di tariffa puntuale sulla raccolta dei rifiuti urbani indifferenziati prodotti da tutte le aziende presenti in quattro aree scelte: Chiesino, zona industriale di Gello, Pip 3 e zona industriale La Bianca. 

Al momento della raccolta dei rifiuti, gli addetti Geofor prenderanno solo i mastelli chiusi e attraverso un dispositivo portatile registreranno i tag applicati ai contenitori prima di procedere allo svuotamento. Finito il servizio, i dati verranno scaricati e messi a disposizione del Comune.

Dopo un primo periodo di prova solo per le aziende, l’amministrazione comunale prevede poi di allargare la tariffazione puntuale anche alle utenze domestiche.

Nei prossimi tre mesi, attraverso i dati raccolti, Comune e azienda potranno tracciare un bilancio per capire l'impatto che questa “rivoluzione” sui rifiuti avrà sulla città e sulle abitudini dei suoi abitanti.



Tag

Berlusconi: «Non volevo, ma sarò in piazza Lega contro il carcere per gli evasori»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Cronaca

Attualità