Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:21 METEO:PONTEDERA19°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Caccia ai taxi: la coda (impressionante) di passeggeri in attesa all'aeroporto di Linate
Caccia ai taxi: la coda (impressionante) di passeggeri in attesa all'aeroporto di Linate

Attualità venerdì 15 settembre 2023 ore 09:00

Suona la campanella al Villaggio scolastico

Gli studenti in via Milano

Rientro in classe per moltissimi ragazzi e ragazze: ZTL attiva e traffico lungo via Vittorio Veneto. Il saluto dell'assessore Mori



PONTEDERA — Il traffico in Via Vittorio Veneto, soprattutto all'altezza della rotatoria all'incrocio con la Tosco-romagnola, rimane forse il punto dolente. Per il resto, però, il primo mattino del nuovo anno scolastico è andato liscio.

Come annunciato ieri, è stata riattivata ZTL a partire dalle 7,30, con tutte le conseguenze del caso e l'impossibilità, per gli esterni, di accedere al Villaggio scolastico.

A garantire l'attraversamento sicuro, soprattutto dalle pensiline degli autobus a via Milano, presenti anche due agenti della Polizia locale. Mentre, a fianco del liceo classico, c'erano anche le forze dell'ordine a controllare che tutto si svolgesse senza problemi.

Un rientro, dunque, apparentemente soft, che dovrà fare i conti nei prossimi giorni soprattutto con l'organizzazione del trasporto pubblico da piazza dello stadio. Che, a sua volta, dovrà adeguarsi agli orari in divenire nelle prime settimane.

Il rientro, comunque, è stato anticipato anche dalla lettera dell'assessore Francesco Mori, rivolta a studenti e studentesse.

"Dinanzi alle complessità, ai bisogni e alle sfide che si affacciano sul nostro tempo, non tiriamoci indietro ma continuiamo nell'impegno - ha scritto - affinché la scuola sia sempre più luogo pieno di parole e idee, dove possa crescere la curiosità di bambine e bambini, ragazzi e ragazze; luogo di scambio, confronto e ascolto, di scoperta e rispetto dei diritti universali, luogo di esercizio della democrazia".

"Il primo giorno di scuola rappresenta un momento rituale, fatto di attesa e trepidazione, carico di emozioni - ha concluso - come amministrazione continueremo a offrire la nostra collaborazione, rinnovando la vicinanza a supporto delle esigenze dei nostri istituti, convinti che investire sulla scuola sia una scelta di responsabilità irrinunciabile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Intervenuti Carabinieri e personale medico, oltre ai Vigili del Fuoco che hanno dovuto liberare dall'abitacolo il conducente di una delle due auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca