Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità venerdì 03 dicembre 2021 ore 15:25

Tensostruttura alla Bellaria, manca poco

Vista aerea dell'impianto della Bellaria Cappuccini (foto di repertorio)

Il nuovo presidente della polisportiva fa il punto dopo i primi sei mesi in carica: "Attività riprese, ma qualche difficoltà per la parte del ristoro"



PONTEDERA — Si è insediato soltanto a Giugno come presidente, ma Christian Martini, nella Bellaria, è di casa da tempo. Del resto, il suo lavoro all'interno di Bellaria Solidarietà, nata con lo scopo di favorire lo sviluppo la pratica sportiva e motoria per le persone affette da disagio psico-sociale, lo testimonia. Adesso, a sei mesi di distanza dall'elezione, l'ex calciatore granata, fa il punto della situazione tra riaperture, criticità e nuovi scenari.

"Le attività sono riprese, registriamo una buona affluenza, soprattutto da parte dei giovani e dei bambini - ha detto - grazie a tutti i protocolli di sicurezza, per la parte sportiva, non abbiamo avuto grossi problemi e stiamo procedendo piuttosto bene". Rispetto a qualche mese fa, poi, sono riprese anche attività rimaste in sospeso. "È tornato il podismo, ma anche il wing tsun - ha specificato - quest'ultimo è un'attività di contatto e non era possibile farlo, ma adesso è ripartita".


Più complicata, invece, la gestione della ristorazione. "Per noi, come per tanti altri, il controllo e la verifica dei Green pass ci ha messo un po' in difficoltà, anche se si tratta di una regola giusta e doverosa - ha continuato - per una realtà come la nostra, che si basa prevalentemente sul volontariato, non è semplice: siamo aperti dalle 7 a mezzanotte ogni giorno e c'è il rischio che ci sfugga qualcosa. Noi ci mettiamo tutta la buona volontà e c'è grande collaborazione da parte di tutti".

Per l'immediato futuro, invece, c'è in ballo la tensostruttura che sarà realizzata tra la palestra e il campo da calcio e che dovrà ospitare, almeno la mattina, le ore di attività motoria degli alunni della scuola Curtatone. "Ci sono stati diversi sopralluoghi, speriamo possa partire prima di Natale - ha ammesso - la tensostruttura potrà essere usata dagli studenti, ma nasce anche per dare una risposta alla carenza di spazi sportivi. Il Comune è molto collaborativo e spero possa partire il prima possibile".

Proprio con l'amministrazione, in queste settimane, va avanti anche il confronto per ultimare la convenzione. "Ci preme rinnovarla, visto che è in scadenza a giugno, ma con il Comune il dialogo è costante e sono fiducioso - ha proseguito - dobbiamo metter mano anche all'impiantistica e fare alcune piccole ristrutturazioni lasciate indietro durante il periodo della pandemia. Vogliamo offrire un buon prodotto a chi usufruisce della struttura".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È deceduto uno storico collaboratore scolastico della scuola pontederese, Stefano Grazzini. A darne l'annuncio lo stesso istituto tecnico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Mario Mannucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Carlo Gonnelli

Martedì 18 Gennaio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità