QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Sport domenica 04 ottobre 2015 ore 17:25

Pontedera torna sconfitto da Macerata per 2 a 1

Trasferta amara in terra marchigiana per i granata. Ancora una volta il migliore è Disanto, vera ala destra "vecchia" maniera. Scappini su rigore



MACERATA — Anche a Macerata il Pontedera segna un gol nei minuti di recupero, ma stavolta non basta a pareggiare il doppio svantaggio del primo tempo, come al solito non brillante per la formazione di Indiani. 

La ripresa è invece più vivace, come è già successo in quasi tutte le partite di questo inizio di campionato, ma il forcing e la supremazia granata sfociano soprattutto in calci d'angolo (ben 12 contro i 4 dei locali) mentre le vere occasioni da gol sono due o tre. 

Ancora una volta il migliore è Disanto, vera ala destra "vecchia" maniera, che però non è decisivo nei tiri. Le tre occasioni sono fallite da Scappini, Cannoni e Della Latta, mentre Cesaretti era stato sostituito da Gavoci dopo soli 15 minuti. 

Tutto sommato, il pareggio non sarebbe stato grosso un furto, ma, insomma, la Maceratese ha mostrato qualcosa in più, soprattutto ma non solo con Kouko, migliore in campo.

Per i granata resta il problema del gol che il rigore trasformato da Scappini, per atteramento di Vettori in area, non risolve. 

Qualche pecca l''aveva però dimostrata anche la difesa sui due gol maceratesi nel primo tempo, entrambi su calci d'angolo avversari. 

FORMAZIONI.

MACE­RA­TE­SE: Forte; Im­pa­ra­to, Fai­sca, La­sic­ki, Kar­ka­lis; D’Anna (Alimi dal 73) Fo­glia, Ca­rot­ti, Buo­na­iu­to (Fissore dal 57); Fio­ret­ti, Kouko. (Di Vin­cen­zo, Cle­men­te, Djibo, Al­to­bel­li, Mas­sei, Or­lan­do, Bel­kaid, Cesca). All. Buc­chi.

PON­TE­DE­RA: Car­del­li; Andrea Gemignani, Vet­to­ri, Pol­va­ni, Risaliti (Cannone dal 63) Videtta, Daniel Ge­mi­gna­ni Gioè dal 76), Della Latta, Di­san­to, Scap­pi­ni, Cesaretti (Gavoci). (Citti, Della Corte, Se­con­do, Su­pi­no, Gior­da­ni, Sane). All. In­dia­ni.

ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro.

MARCATORI: Kouko al 28, Fioretti al 45, Scappini al 93 su rigore.

AMMONITI: Forte, Alimi,Videtta, Carcolis.



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Attualità