QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 11 dicembre 2019

Sport sabato 26 settembre 2015 ore 19:45

La Spal passa al Mannucci per 2 a 0

I granata alla prima sconfitta stagionale. Giornata no per il portiere Cardelli, mentre il migliore del Pontedera, ma con calo finale, è stato Kabashi



PONTEDERA — La Spal passa al Mannucci per 2 a 0.

E su tutti e due i gol di Finotto ha qualche colpa Cardelli.

Sul primo è intervenuto anche il vento a deviare la traiettoria del cross respinto male dal portiere granata e infilato in porta senza problemi, mentre sul secondo e definitivo Cardelli è uscito un po' in ritardo. Nel computo finale, il Pontedera ha tirato in porta anche più della Spal, ma erano tiri quasi sempre 'telefonati', mentre l'occasione più grossa l'ha avuta Gavoci all'80, che però ha ciccato il pallone in piena area. 

A inizio ripresa la Spal si è però vista respingere sulla linea un pallone che stava per entrare, per cui non ha certo rubato il risultato, pur se i granata non sono stati inferiori sul piano del gioco, specialmente nel secondo tempo condotto quasi interamente all'attacco. Naturalmente con qualche contropiede avversario, fra cui quello che ha portato al raddoppio.

Con questa vittoria la Spal prosegue il cammino di capolista sempre vincitrice in quattro turni, mentre il Pontedera subisce la prima sconfitta dopo il pareggio col Tuttocuoio e la vittoria all'Aquila. Il riscatto potrà venire mercoledì prossimo nel recupero di Savona, mentre il migliore dei granata, ma con calo finale, è stato Kabashi. 

Il voto più basso non può che andare a Cardelli.

FORMAZIONI.

Pontedera: Cardelli, Risaliti (Videtta dell'81), Gemignani A. Della Latta, Vettori, Polvani, Cannoni (Gavoci dal 63), Pizza (Gioè dall'81) Kabashi, Cesaretti.

Spal: Branduani, Gasparetto, Silvestri, Cottafava, Castagnetti, Beghetto, Lazzari, De Vitis (Mora dall'80), Cellini (Zigoni dal 70), Di Quinzio (Bellemo dal 66) Finotto.

MARCATORE: Finotto al 30 e alll'87.

ANGOLI 8 a 7 per il Pontedera

AMMONITI: Lazzari e di Quinzio della Spal

ARBITRO: Piscopo di Imperia.

SPETTATORI: 700



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità