Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:39 METEO:PONTEDERA15°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Politica lunedì 08 giugno 2020 ore 18:15

Un anno di (e con) Franconi

Matteo Franconi

Domani è un anno dalla contesa vittoria elettorale del sindaco. Successo, feste, piena dell'Arno e poi il coronavirus. Ma sempre con grande fiducia



PONTEDERA — "Lo rifarei, consapevole della forza di questa città che ha capacità, passione e voglia di fare rimettendosi sempre in discussione di fronte all'obiettivo che abbiamo davanti". Domani, 9 giugno, 'ricorre' il primo anniversario di Matteo Franconi sindaco. Ne approfittiamo per un confronto-approfondimento del suo carattere, della sua personalità e del suo modo di vedere le cose e delle situazioni vicine e lontane.

"Mi sono capitate - prosegue - due fasi della città che, ripeto, ha però saputo mettersi in gioco diventando subito più attrattiva e punto di riferimento per il commercio, per i giovani, per i servizi che offre e per gli eventi che sa lanciare. Come le notti bianche, l'inedito veglione di capodanno, il carnevale e altro. Pontedera è stata brava".

E ancora: "Proprio così, la città è stata brava a stare in piazza a fare eventi ma anche di adattare la propria azione a un evento che nessuno avrebbe mai previsto. Nel pericolo emerge infatti l'altra faccia di Pontedera, fatta di responsabilità e di una rinnovata coesione unitaria e di una grande forza del volontariato".

Nel dicembre, prima del coronavirus, delle quarantene - una toccata Franconi per aver partecipato a un incontro nel quale c'era stato un contagio - e del 'tutti in casa', il neo sindaco si è trovato in un 'altra situazione molto pericolosa pur se finita senza danni.

"La piena dell'Arno - dice - resta il momento più difficile perché è stata una vera emergenza contro la quale abbiamo dovuto aprire le cateratte e, insieme agli altri comuni dell'asta dell'Arno, stabilire momento per momento, giorno e notte, cosa fare. Ma quell'occasione è stato anche un test, positivo, per la nostra protezione civile. mentre anche tutta la città ci è stata vicina". 

"Il momento più bello del mio anno è stato il I° maggio quando sono andato all'ospedale a portare il saluto e ringraziare l'intero personale sanitario. Ma è stato emozionante anche il saluto che dal vetro ha potuto dare all'ultima paziente della rianimazione che il giorno dopo sarebbe tornata a casa".

Matteo Franconi è diventato sindaco vincendo allo sprint il ballottaggio col concorrente Matteo Bagnoli, prima situazione del genere dopo oltre 70 anni di vita politico-amministrativa della città. Un braccio di ferro. indubbiamente emozionante, ma.... "Secondo me - Franconi ci pensa solo un po' - questa novità ha dato ancora di più la capacità di entrare nel contenuto dei programmi. Due settimane, dunque, positive per me e per Bagnoli. Non un peso ma un'opportunità a contatto con i gangli della città". Niente scontri all'ultimo... sangue? "No, una competizione sana e rispettosa sui contenuti, mentre 15 giorni si sono ascoltate e valutate le proposte per Pontedera".

Ma qual è il vero carattere di Franconi (magari da confrontare con quello dei i sindaci precedenti)?. "Ho il maledetto vizio - la risposta - di cercare sempre il lato positivo di tutte le cose. Da ogni evento, da ogni situazione, parto sempre da ciò che di positivo già esiste e che può portare altre novità. Il lockdown, a esempio, ha dato modo di conoscerci tra i vicini e alimentare il senso di comunità nella criticità globale, evidenziando elementi di positività. Ora non abbiamo paura del nostro vicino e sappiamo che può essere di supporto anche quotidiano".

Infine: "Avanti tutta, questo è il mio slogan, e forza Pontedera".

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore rilevate 25 nuove positività al coronavirus in Valdera. I dati della Ausl Toscana nord ovest anche su ricoverati e vaccinazioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca