QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 02 dicembre 2014 ore 15:20

​Pontedera, un intero comune col porta a porta

Da sinistra: Paolo Marconcini, Simone Millozzi, Matteo Franconi

Fra febbraio e aprile toccherà anche a Fuori del Ponte, La Rotta, Montecastello, Bellaria, Treggiaia. Cassonetti pre-raccolta dentro ai condomini



PONTEDERA — In tempi diversi, ma presto, tutto il comune di Pontedera sarà servito con la raccolta porta a porta dei rifiuti e la città dirà addio ai cassonetti. Si completerà, infatti, in due step il piano di raccolta differenziata a domicilio di Geofor fortemente sostenuto dall’amministrazione Millozzi: nelle prossime settimane comincerà la distribuzione dei kit nelle zone Fuori del Ponte, stadio, La Bianca, Pietroconti, La Rotta, Montecastello e Botteghino per poi fare le assemblee cittadine a gennaio e partire col servizio a febbraio. Toccherà poi, in aprile, al quartiere Bellaria, zona Asl e Treggiaia completare il quadro del porta a porta.

“Si tratta di un passaggio significativo – ha commentato il sindaco Simone Millozzi – del quale sottolineo la disponibilità della Geofor. Passaggio che rientra nell’ottica del nuovo ambizioso piano Ato Costa approvato giusto ieri che nell’arco di sei anni punta a raggiungere il 70 per cento di raccolta differenziata, con una buona percentuale rivolta al riciclo”. Una tappa di un importante percorso nel quale, secondo Millozzi, è compreso anche l’impianto di compostaggio, da tempo in cantiere ma rallentato per tutta la vicenda della gara per il gestore unico in materia di raccolta e smaltimento rifiuti, sul quale i soci Geofor dovrebbero esprimersi alla prossima assemblea fissata per il 10 dicembre.

“Ringrazio il Comune – ha detto il presidente Geofor Paolo Marconcini – per questa selta coraggiosa e lungimirante, soprattutto in questo periodo. Pontedera diventerà tutta porta a porta, miglioreremo la raccolta nel centro storico e ottimizzaremo Igenio”. Importante obiettivo, anche per Marconcini, è l’impianto di compostaggio che andrebbe a sostituire il vetusto e piccolo stabilimento attuale la cui capacità di 21mila tonnellate all’anno non soddisfa più il fabbisogno, in eccedenza ormai di oltre 15mila tonnellate.

Novità di questa grande estenzione del servizio di raccolta saranno poi i cassonetti condominiali. Gli inquilini dei palazzi pontederesi saranno infatti dotati, oltre a quelli personali da mettere in casa, anche di quattro cassonetti più capienti da posizionare in una corte interna dove tutti i condomini potranno conferire giornalmente per poi mettere sulla strada solo al momento del ritiro fissato dagli operatori Geofor. Una sorta di pre-raccolta che permetterà così di evitare le cataste di immondizia nelle ore precedenti alla raccolta domiciliare.

“Questa è una sfida – ha commentato l’assessore Matteo Franconi – che si vince insieme, per questo chiediamo ai cittadini la massima collaborazione e impegno. Per febbraio abbiamo già fissato quattro assemblee nelle prime zone, arriveremo a giugno con un piano di raccolta porta a porta su tutto il comune, con l’obiettivo nel 2016 di sperimentare anche la tariffa puntuale”.

Invariati giorni e orari della raccolta a domicilio. Solo alcune variazioni nel 2015 come per l’organico che si raccoglierà sabato 3 gennaio, sabato 4 aprile e sabato 5 dicembre e non si raccoglierà lunedì 5 gennaio, sabato 2 maggio, lunedì primo giugno e lunedì 7 dicembre. L’indifferenziato si raccoglierà sabato 2 maggioe sabato 26 dicembre, mentre il multimateriale al posto dell’organico lunedì 5 gennaio, lunedì primo giugno e lunedì 7 dicembre. Nessuna raccolta nel 2015 per giovedè primo gennaio, martedì 6 gennaio, lunedì 6 aprile, venerdì primo maggio, martedì 2 giugno, sabato 15 agosto, martedì 8 dicembre e venerdì 25 dicembre. 

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Tag

A Venezia la situazione è drammatica

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità