QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°20° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità lunedì 09 maggio 2016 ore 15:30

Una Mangialonga ricca, ecologica e senza glutine

Alla presentazione

Domenica 12 giugno si terrà la dodicesima edizione della passeggiata fra le colline e i borghi di Pontedera per gustare le eccellenze enogastronomiche



PONTEDERA — Una Mangialonga ecologica, senza glutine e ricca, come sempre, di eccellenze enogastronomiche. Torna domenica 12 giugno l'ormai tradizionale passeggiata tra sapori e colline intorno a Pontedera.

"Le novità di questa dodicesima edizione - ha commentato la vicesindaco Angela Pirri - sono che ci saranno cibi anche per celiaci e materiali totalmente riciclabili. Inoltre quest'anno nell'organizzazione ha fatto il suo ingresso anche il gruppo culturale Il Mattone che, insieme a Montecastello in Festa e Gruppo sportivo Treggiaia, porta a tre il numero delle associazioni coinvolte. Un risultato importante perché le associazioni sono il nervo della società sana ed è positivo che entrino a far parte degli eventi".

La partenza è dal centro ippico Lo Scoiattolo a Treggiaia con assaggi di bollicine, bianchi e rosati, degustazioni di olio toscano, pane tradizionale, due piatti tipici (pappa al pomodoro e sformato di zucchine) e una selezione di eccellenze norcine direttamente da le più famose macellerie del territorio.

Prima tappa a Treggiaia con assaggi di vini rossi giovani e zuppa di cavolo. Seconda a Chiesa Madonna di Ripaia per gustare delle bruschette al l'olio toscano e poi dirigersi verso piazza Malaspina a Montecastello. Qui, assaggi di altri vini rossi con una speciale battuta al coltello di Chianina accompagnata dalle patate fritte di Santa Maria a Monte. Altre degustazioni di prodotti locali seguiranno alla Villa Torrigiani Malaspina per poi concludere ancora al centro ippico con i frati de La Rotta, spumante e caffè.

"Dal punto di vista culturale ed gastronomico - ha commentato il direttore artistico dell'iniziativa Enrico Bimbi - quest'anno per la prima volta la manifestazione viene accolta anche all'interno della villa di Montecastello e nei menù figura qualche novità, sempre rigorosamente locale".

"L'iniziativa è fra le più attese dai montecastellesi - ha commentato il consigliere comunale e rappresentante della ProLoco di Montecastello Mattia Belli - anche perché coinvolge e valorizza tutta la frazione".

Il percorso è composto da 5 partenze: alle 11,20, alle 11,40, alle 12, alle 12,20 e alle 12,40. Alle 9 ci sarà la possibilità di partecipare a un'anteprima della passeggiata insieme al Cai attraverso un percorso di circa 7 chilometri intorno a Treggiaia.

Da Montecastello ci sarà il bus navetta per il ritorno al centro ippico.

Info e iscrizioni all'ufficio turistico in viale Piaggio, 82 (aperto dalle 10,30).

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Funerali Bonaiuti, Berlusconi: «Un gentiluomo che mi ha dato tanto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Imprese & Professioni