QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Politica mercoledì 13 aprile 2016 ore 13:30

Una serata per dire no all'Italicum

Un momento della conferenza stampa

L'evento del comitato Coordinamento Democrazia Costituzionale si terrà giovedì 14 aprile e servirà per raccogliere le firme per il referendum



PONTEDERA — Una serata per difendere la Costituzione e iniziare a raccogliere le firme per promuovere il referendum abrogativo della legge elettorale del governo Renzi, l'Italicum.

L'evento, promosso dal comitato Coordinamento Democrazia Costituzionale, si terrà giovedì 14 aprile alle 21,15 al centro Sete Sòis Sete Luas in viale Piaggio.

"Questa legge - ha commentato in una nota il coordinatore Giancarlo Onor in merito all'Italicum - sovverte l'ordinamento democratico della Repubblica nata dalla Resistenza e della sua legge fondamentale, la Costituzione. Con questa legge usciremo dal sistema parlamentare per dare tutto il potere al segretario del partito che vincesse le elezioni, anche se con meno del 25 per cento dei voti espressi. E' il principio di "un uomo solo al comando" mentre la Costituzione recita nel suo primo e più importante articolo: La sovranità appartiene al popolo".

E questo sarà anche il titolo della manifestazione a cui parteciperà Ubaldo Nannucci dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia ed ex magistrato e Pancho Pardi professore dell'Università di Firenze e nel direttivo del Comitato Nazionale Referendum contro l'Italicum.



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca