QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità giovedì 08 agosto 2019 ore 14:16

Villaggio scolastico, si amplia il capolinea

Nuove corsie per far trovare dagli studenti gli autobus fermi in attesa. L’amministrazione sta lavorando ad una modifica complessiva della viabilità



PONTEDERA — La giunta comunale ha finanziato ed approvato il progetto per migliorare la sicurezza degli studenti all'uscita dalle scuole del Villaggio Scolastico di Pontedera.

"Gli autobus - ha spiegato il Comune - dovranno essere fermi ad attendere l’arrivo degli studenti ed una volta effettuato il carico partiranno, limitando al massimo le interferenze tra autobus in movimento e pedoni.

Da qui il progetto per "Ampliare lo spazio destinato al carico/scarico dell’utenza in modo da permettere la sosta contemporanea di 24 autobus di linea extraurbana, individuando 5 corsie di transito/attesa dotate di protezioni laterali per i pedoni e barriere invalicabili." 

Saranno realizzate due nuove piattaforme rialzate per la protezione dell’utenza e delimitare definitivamente le corsie per gli autobus, la risistemazione delle pavimentazioni e dei piani viabili per evitare la formazione o il permanere di zone soggette al ristagno di acqua meteorica, la segnalazione delle aree riservate agli autobus e delle aree pedonali, l’apposizione di segnaletica verticale ed orizzontale in corrispondenza delle intersezioni con la viabilità esistente

Un intervento su cui abbiamo lavorato da subito – afferma l’assessore ai lavori pubblici Mattia Belliper migliorare il livello complessivo della sicurezza degli studenti all’uscita delle scuole superiori. Il capolinea dello stadio comunale sarà dotato delle infrastrutture necessarie a consentire al gestore dei trasporti di far trovare 24 autobus fermi ad attendere i tanti studenti che insistono contemporaneamente in un brevissimo lasso di tempo. Un impegno che avevamo preso anche in Prefettura e che abbiamo mantenuto grazie al supporto degli uffici comunali, di CTT e della provincia di Pisa

Si tratta del primo intervento, il più urgente, per la riqualificazione del nostro villaggio scolastico – dichiarano il sindaco Matteo Franconi e l’assessore alla pubblica istruzione Francesco Mori a cui seguirà a breve una rivisitazione complessiva della viabilità veicolare e pedonale che stiamo studiando con gli uffici e che proveremo a concertare con i dirigenti scolastici, i residenti ed il comando di Polizia locale. Il nostro obiettivo dichiarato è quello di rimodulare interamente la viabilità di accesso ed uscita al villaggio scolastico per contemperare esigenze ed interessi variegati: quello della vivibilità dei residenti, quello del personale docente ed ausiliario, quello della sicurezza pedonale degli studenti. Allo scopo stiamo lavorando anche ad una ipotesi di ZTL all’interno del comparto urbano del villaggio scolastico consentendo solo agli autorizzati (residente e personale scolastico) l’accesso in alcune fasce orarie critiche legate all’entrata ed all’uscita dei plessi“.



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Politica