Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità lunedì 23 novembre 2015 ore 16:55

Visita pastorale dell'arcivescovo Benotto

Primo incontro col sindaco Millozzi martedì 24 a Palazzo Stefanelli nel corso del consiglio comunale aperto a tutti. E domenica 29 alla Bellaria



PONTEDERA — Dopo due cerimonie religiose, comincia martedì 24, a Palazzo Stefanelli, la visita pastorale a Pontedera dell'arcivescovo Paolo Benotto.

Che oltre a incontri più strettamente religiosi avrà fino a gennaio prossimo numerosi contatti diretti con realtà della vita civile, come col consiglio comunale (appunto di martedì 24) e domenica prossima - 29 novembre - al palasport della Bellaria, dove sarà poi celebrata anche una messa vespertina, col mondo sportivo pontederese. 

Di particolare rilievo è la visita al consiglio comunale (alle 17,30) aperta a tutti i cittadini, dove sarà ricevuto dal sindaco Simone Millozzi. 

Nessun gruppo politico ha protestato per questa presenza e anche il Movimento 5 Stelle, che prima di aderire ne ha parlato al suo interno, sarà presente. 

L'aula consiliare di Pontedera ha dal 2009 il crocifisso sopra la porta di ingresso, frutto di due votazioni - la prima chiesta dal centrodestra e la seconda dai consiglieri contrari - che videro la maggioranza dei sì perché alcuni consiglieri del Pd di distinsero dalla linea contraria del sindaco Paolo Marconcini e del gruppo consiliare. 

Ma fu una discussione pacata e senza conseguenze negli equilibri del Pd, mentre la mattina dopo il sindaco mandò un dipendente a comprare il crocifisso che subito venne affisso. In quel periodo nacquero discussione più forti tra centrodestra ce maggioranza a proposito del presepe. Il centrodestra voleva che ne fosse realizzato uno sotto l'albero di Natale in piazza Cavour, ma l'amministrazione si oppose.

E soltanto in seguito fu realizzato un presepe "di quartiere" in piazza della stazione e poi, l'anno scorso, quello "comunale" sotto i loggisti di Palazzo Pretorio. (mm)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità