Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:48 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità sabato 09 gennaio 2021 ore 15:00

Weekend di shopping, occhio alle distanze

Siamo ancora in zona arancione e per contenere il contagio covid è necessario rispettare le norme. Polizia municipale di Pontedera pronta ai controlli



PONTEDERA — La situazione coronavirus a Pontedera e in Valdera in questo inizio anno riporta numeri del contagio piuttosto bassi rispetto ai picchi di Ottobre e Novembre. A Pontedera nei primi 8 giorni di Gennaio sono emersi 31 nuovi positivi, nei primi 8 giorni di Dicembre furono 73, a Novembre 265 e a Ottobre 43.

Non bisogna pertanto abbassare la guardia ed infatti oggi e domani siamo in zona arancione e quindi la mobilità dovrebbe risultare più limitata rispetto alla zona gialla perchè è permesso spostarsi solo per motivi di comprovate esigenze. Il 13 Dicembre però quando ancora eravamo in zona arancione le persone in giro furono molte e le foto del Corso parlavano chiaro.

La corsa ai saldi in Toscana in questo 2021 partirà in ritardo rispetto agli altri anni, il 30 Gennaio, ma nonostante questo lo shopping rimane centrale nei fine settimana anche perchè  le vetrine sono già piene di cartelli con sconti.

Nel pomeriggio di oggi, sabato 9 Dicembre, è pertanto probabile che ci sia il corso Matteotti pieno di gente come per lo shopping natalizioDa una parte c'è la necessità della ripresa economica e la voglia di uscire e vivere una vita il più normale possibile, dall'altra la necessità e l'importanza di mantenere basso il contagio da coronavirus

Per cercare di far mantenere il distanziamento ed evitare assembramenti la polizia locale di Pontedera, guidata dal commissario Daniele Campani, ha già annunciato un'intensificazione dei controlli. Le violazioni delle disposizioni per le attività commerciali, oltre alla sanzione prevedono la sospensione dell’attività da 1 a 30 giorni. Per i cittadini, una sanzione da 400 a 1000 euro e ad esempio, un comportamento da evitare è quello di camminare mentre si fuma, perché è noto che il fumo veicola il coronavirus.

Oggi pomeriggio, oltre alle persone in centro il centro per lo shopping "per comprovate esigenze", alle 17 in piazza Curtatone è prevista anche la tradizionale iniziativa con le befane del Teatro Popolare di Treggiaia. Una manifestazioni pubblica che Il decreto in vigore permette purché siano svolte in forma statica e rispettando le distanze sociali prescritte e altre misure di contenimento.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono in calo rispetto a ieri i nuovi casi Covid registrati sul territorio. Si assiste a una inversione di tendenza anche sui ricoveri
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità