QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 09 dicembre 2019

Sport sabato 29 agosto 2015 ore 18:00

Presentato il mondiale di ciclismo amatoriale

Le gare si svolgeranno nel weekend del 12 e 13 settembre. L'anello di corsa, di 33 chilometri, sarà lo stesso dello scorso anno



CASCIANA TERME — Torna, nel weekend del 12 e 13 settembre sulle strade della Valdera, il mondiale di ciclismo amatoriale Uisp.

E' stato presentato al Salone delle Terme di Casciana lo stesso anello di 33 chilometri anche per l’edizione 2015. Nell’occasione è stato presentato anche il Trofeo Alvaro Bacci che concluderà la serie degli eventi che si avvarranno della regia del Gruppo Sportivo Juventus Lari.

“Trattasi di un circuito esigente quanto spettacolare – ha detto il presidente delle Lega ciclismo Uisp Rossano Signorini - la macchina organizzativa può vantare ormai un’esperienza e una coesione in grado di garantire ottimi risultati sia sotto l’aspetto qualitativo della manifestazione stessa, sia anche sotto il profilo quantitativo, a livello di partecipazione”.

Sull’evento è intervenuto anche Matteo Franconi, in doppia veste di assessore allo sport del Comune di Pontedera, oltre a quella di massimo dirigente Uisp per la Regione Toscana: “Non si può che esprimere compiacimento – ha sottolineato Franconi – nel valutare come un così importante meeting del ciclismo amatoriale possa trovare ormai in forma consolidata in Toscana e in particolare nella Valdera, il proprio palcoscenico. Proponendo itinerari interessanti anche sotto il profilo paesaggistico”.

La bicicletta e altri progetti - Il presidente Uisp regionale si è soffermato poi su tutta una serie di iniziative che stanno procedendo a ritmo spedito e che sono ormai in fase di conclusione. Iniziative che vedono proprio la bicicletta quale strumento ideale di spostamento per fine ricreativo.

Argomento che ha avuto modo di approfondire più nel dettaglio, Weter Tursi, responsabile dei progetti e delle innovazioni per conto dell’Uisp nella provincia di Pisa. Tursi ha parlato di una pista ciclabile ormai quasi completata che affiancherà il corso del fiume Arno; dalle sorgenti del Monte Falterona, fino all’estuario di Marina di Pisa.

La corsa, riservata alla categoria under 23 ed elite, è stata poi spiegata nei dettagli dai dirigenti David Fiori e Giuliano Tognoni, dopo che il sindaco Terreni aveva concluso il suo intervento parlando della figura di Alvaro Bacci, sindaco del comune di Lari negli anni ’70, scomparso prematuramente.

Fiori ha illustrato la corsa sotto il profilo tecnico, spiegando che attraverso un percorso di 132 chilometri vivrà nel corso delle ascese verso Collemontanino i momenti più impegnativi. Tognoni ha voluto ringraziare gli sponsor e tutti coloro che si stanno impegnando per il buon esito dell’evento, dedicando un ringraziamento particolare al circolo Arci di Casciana Alta che fungerà da punto di partenza e sarà anche location per le operazioni preliminari e del buffet che anticiperà il via della corsa. 



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport