QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Sport giovedì 04 agosto 2016 ore 16:30

Pronta la nuova struttura della Juve Pontedera

Andrea Pierini

E' stata ultimata la Jp Boy's House dedicata ad atleti e tecnici bianco celesti. Pierini: "Vogliamo porci punto d'eccellenza nel panorama nazionale"



PONTEDERA — Tutto pronto in casa della Juve Pontedera per l’inaugurazione della nuova struttura ricettiva per atleti e tecnici che la prossima stagione vestiranno la casacca bianco celeste.

La struttura, fortemente voluta dalla nuova dirigenza, rappresenta l’ennesimo salto di qualità per tutto il movimento cestistico pontederese e, per la stagione 2016/17, ospiterà i nuovi arrivi che hanno deciso di giocare nelle giovanili Jp.

Entusiasta il direttore sportivo Andrea Pierini, che ha commentato: "La Juve Pontedera tradizionalmente è una società che fa del settore giovanile uno dei suoi principali obiettivi. Non a caso vanta due scudetti tricolori di categoria giovanile e la partecipazione a numerose finali nazionali nonché la produzione di giocatori per categorie superiori ed un costante rifornimento di giocatori per la sua prima squadra. I tempi cambiano, la concorrenza è sempre più agguerrita e questo è uno stimolo a crescere per mantenere un alto livello di competitività al quale ormai siamo abituati. L'appeal che esercitiamo sul territorio per noi è un motivo di orgoglio, ma migliorare le nostre squadre è sempre più difficile perché la qualità media dei nostri ragazzi negli ultimi anni è cresciuta tangibilmente. Questo ci ha spinto ad allargare il nostro orizzonte di reperibilità di giovani talenti ed a guardare anche fuori dalla Toscana e perché no, anche fuori dall'Italia. Queste considerazioni - ha aggiunto Pierini - ci hanno portato ad imbastire quesa idea che, con Max Ormeni, braccio pensante del progetto, da quest'anno stiamo concretizzando. La foresteria quest'anno ospiterà tre ragazzi e sarà diretta da Riccardo Zanni, esperto del settore, proveniente da Reggio Emilia dove ha fatto esperienza in merito. L'obiettivo è chiaro, vogliamo porci come un punto di eccellenza del panorama del basket regionale e nazionale e, vi assicuro, siamo solo all'inizio".



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca