Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA14°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I Metallica suonano a Milano e in scaletta compare "Acida" dei Prozac+: il video

Attualità giovedì 25 aprile 2024 ore 14:37

Quando Peccioli insorse contro i rastrellamenti

Nel Marzo 1944, quando 11 giovani furono arrestati per non voler servire la Repubblica di Salò i pecciolesi si ribellarono affollando le vie del paese



PECCIOLI — Nel giorno in cui in tutta Italia di celebra il 79esimo anniversario della Liberazione il Comune di Peccioli ricorda quando, il 19 Marzo 1944, il popolo del borgo della Valdera insorse contro i rastrellamenti fascisti.

"Fu un giorno denso di avvenimenti appassionanti e di battaglie - si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune di Peccioli- che segnarono l’inizio del risveglio della coscienza dei pecciolesi, che per lunghi anni restò soffocata con la sopraffazione del regime fascista. Alla notizia che 11 giovani pecciolesi erano stati arrestati dai repubblichini per non volere servire la Repubblica di Salò, lo sdegno esplose e le vie del paese si cominciarono a riempire di folla per impedire ai fascisti di condurre ai tedeschi quei giovani che, forse, sarebbero stati mandati a morire nei campi di concentramento".

Oggi, 25 Aprile, Peccioli ricorda questo episodio di coraggio, legandolo "A coloro che, nella lotta di Resistenza, misero a rischio e in molti casi persero la loro vita per liberare l'Italia dal nazifascismo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Attualità

Elezioni

Elezioni