Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morti Covid: dove mettere il miliardo di euro in pensioni che l'Inps risparmia ogni anno

Cultura sabato 19 luglio 2014 ore 13:02

Quell'album "risorto" che sta diventando un successo

"Resurrezione" il singolo di Samuele Socci che va dritto al cuore



CASCIANA TERME LARI — Una canzone che arriva dritta al cuore e va a colpire i nostri sentimenti più intimi. Un singolo ricercato e al contempo canticchiabile quello scritto e interpretato da Samuele Socci, cantautore originario di Ponte a Egola, ma residente da tempo a Lari che, con il suo nuovo brano dal titolo Resurrezione, sta riscuotendo ottimi consensi in radio, dalla critica e dal pubblico.

“E’ una canzone scritta molto tempo fa e poi rielaborata – racconta il 35enne -. L’ho rimaneggiata nel corso degli anni, di pari passo con la mia evoluzione umana e spirituale”. Residente a Lari, di professione fa la guida turistica a Firenze ed è anche presidente dell’associazione “Yoga e Terapie Naturali” di Pontedera. Da sempre coltiva una passione per il canto e la musica che l’ha portato, nel 1996, a incidere il suo primo lavoro come solista, distribuito dalla Sony Music, su etichetta Larione 10, arrangiato e curato da Stefano Melani e prodotto da Stefano Salorni, suo produttore anche per l’ultimo singolo, Resurrezione (etichetta Azzurra Music).

“Con questo brano ho voluto raccontare la scoperta e l’appropriazione dei lati profondamente nascosti dentro noi stessi – continua Socci -. Lati femminili, come l’intuizione e l’accettazione di noi e della nostra realtà, senza i quali è difficile attingere al nostro fuoco interiore, alla propria forza più radicata e più pura, in grado di operare una rivoluzione interiore che si riflette all’esterno. Perché le vere e uniche rivoluzioni possibili sono quelle che facciamo dentro di noi”.

E la sua Ressurrezione, brano influenzato dalle melodie delle band che Socci ama molto, come i New Order, gli Smiths e i Depeche Mode, ma anche di artisti italiani come Franco Battiato ed Alice, sta già facendo il giro delle radio in tutta Italia (Radio Cuore, Radio Fantastica, Radio Blu, Radio Zeta, Radio Birikina, Radio Bella e Monella e Radio Ciccio Riccio) e, a breve, sarà protagonista di importanti festival estivi a Carrara, Lignano Sabbiadoro e Marostica.

Il singolo, arrangiato da Nicola Serena e prodotto dallo stesso Socci, insieme a Sergio Salorni, già scaricabile da iTunes e con un interessante video presente su youtube (https://www.youtube.com/watch?v=WEvuQImwLCY), non sembra essere che l’inizio di un progetto musicale che, a breve, dovrebbe crescere. “Il futuro? Ho altri brani in cantiere e sorprese da proporre al mio pubblico già dalla fine dell’autunno”, conclude Socci. Non ci resta che attendere.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dati confortanti dal fronte dei contagi da coronavirus nelle 24 ore. Numeri positivi anche per quanto riguarda ricoveri e vaccinazioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Aleandro Lorenzini (Corniciaio)

Venerdì 14 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca