QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 16 novembre 2019

Sport domenica 01 settembre 2019 ore 08:00

Granata, riprova in trasferta

Dopo la bella vittoria d'esordio con la Carrarese, oggi si cercano conferme contro il Renate che ha esordito anch'esso con una vittoria



PONTEDERA — Se il Pontedera ha esordito in campionato con una bella, e forse in parte inaspettata, vittoria con la Carrarese al Mannucci, anche il Renate ha subito conquistato i 3 punti battendo in trasferta il Giana Erminio con un 2 a 0, forse non del tutto meritato. Ma nel calcio contano soltanto o sopratutto i gol mentre ogni partita ha la sua storia. Nel Renate ci sono due 'vecchie' conoscenza dei granata, il 'creativo' ma non troppo continuativo Kabashi che comunque segnò gol importanti nella sua stagione pontederese, e la punta centrale Maritato, passato quest'anno al Renate dalla Reggina.

Nel Pontedera potrebbe rientrare il centrale Piana che ha dovuto saltare l'esordio con la Carrarese a causa di una squalifica portatasi dietro dalla Paganese, ma, comunque, la difesa sembra ben fornita. Si spera e si punta a un'altra grande partita di Mannini sulla fascia e a un coriaceo centrocampo che soprattutto nel secondo tempo con la Carrarese mostrò di poter reggere anche senza Andrea Caponi, mentre in attacco sarà inizialmente riproposto il duo De Cenco (autore del primo gol con gli apuani) Tommasini, con Semprini e Negro pronti a subentrare.

Il fischio d'inizio di Renate-Pontedera alle 15. Il Renate, nato come società calcistica nel '47, non ha il campo autorizzato per la serie C e gioca su quella del Meda (23.502 abitanti), cittadina distante da Renate (4.055 abitanti) soltanto 15 chilometri.

Le due squadre si sono già incontrate nella stagione 2016/17: il Renate vinse 3-0 in casa e pareggiò 1-1 il ritorno al Mannucci.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport